sindone

Sindone, simbolo di scienza e fede

Monsignor Giulio Ricci, morto a Roma il 6 febbraio del  1995, è stato uno dei grandi studiosi del Sacro Telo, a cui ha dedicato cinquanta anni di studi e di ricerche. Autore tra l’altro di L’Uomo della Sindone è Gesù, pubblicato a Roma da Editrice Studium nel 1969, è stato presidente del centro romano di sindonologia dal 1982. Ha anche personalmente realizzato e dipinto un Crocefisso Sindonico, collocato nella Basilica di Santa Croce in Gerusalemme, che riproduce con fedeltà anatomica e al Vangelo il corpo ferito e martoriato di Gesù Cristo. Un altro crocefisso, realizzato e dipinto personalmente dallo stesso Monsignor Ricci,[…]

Read more
papa francesco

Papa Francesco: il 2017 sciupato e ferito con opere di morte, menzogne e ingiustizie

Così il Santo Padre nella sua omelia per il Te Deum di ringraziamento per l’anno trascorso, celebrato ieri, domenica 31 dicembre 2017, nella Basilica Vaticana. “Anche questo tempo dell’anno 2017, che Dio ci aveva donato integro e sano, noi umani l’abbiamo in tanti modi sciupato e ferito con opere di morte, con menzogne e ingiustizie”, ha affermato il Pontefice, spiegando che “Le guerre sono il segno flagrante di questo orgoglio recidivo e assurdo. Ma lo sono anche tutte le piccole e grandi offese alla vita, alla verità, alla fraternità, che causano molteplici forme di degrado umano, sociale e ambientale. Di tutto[…]

Read more

Papa Francesco: il Pastore Risorto si fa cura di vecchi e nuovi schiavi

Il Pontefice nel proprio Messaggio Urbi et Orbi per la Santa Domenica di Pasqua, 16 aprile 2017, è tornato a parlare delle questioni sociali gravi e gravissime, come forme di emarginazione umana e sociale; forme di sfruttamento e di schiavitù, nella società, sul lavoro; la tutela dei minori; la lotta a tutte le guerre, i conflitti, le carestie. “Attraverso i tempi il Pastore Risorto non si stanca di cercare noi, suoi fratelli smarriti nei deserti del mondo”, scrive il Santo Padre, continuando: “E con i segni della Passione – le ferite del suo amore misericordioso – ci attira sulla sua[…]

Read more

Astronomia: cosa successe all’asteroide di Chelyabinsk ?

Un recente studio condotto da Shin Ozawa e altri scienziati della Tohoku University di Sendai, in Giappone, apparso questa settimana sulla rivista scientifica Scientific Reports, ha mostrato qualcosa di inaspettato come causa della collisione di un asteroide con la Terra nel 2013, sopra il cielo di Chelyabinsk, in Russia: ciò che finora non si sapeva, è che prima di colpire la Terra la meteora, che aveva un peso di circa 10.000 tonnellate e un diametro di una quindicina di metri, aveva già avuto una forte collisione con un altro corpo celeste. L’articolo è stato pubblicato con il titolo Jadeite in Chelyabinsk[…]

Read more