Scienza e fede: Newsletter SRM n.161

Riprendiamo da questo mese a pubblicare con l’Istituto Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum le Newsletter SRM, con le principali e più rilevanti notizie sui temi del rapporto tra scienza e fede. La Newsletter sarà come di consueto visibile in formato html su queste pagine, oppure potete riceverla in formato pdf, iscrivendovi dal link e form Newsletter, oppure inviandoci una email di richiesta agli indirizzi indicati in questo articolo e sui contatti nelle pagine di questo giornale. Paolo Centofanti, direttore SRM – Science and Religion in Media, direttore Fede e Ragione. Newsletter SRM n.161 Gran Bretagna: più fiducia nelle[…]

Read more

Oscar della scienza al fisico Sergio Ferrara per la supergravità

Il premio Breakthrough – sezione fisica fondamentale – considerato l’Oscar della scienza, è stato assegnato per il 2019 a Sergio Ferrara, Daniel Freedman e Peter van Nieuwenhuizen. È stato istituito nel 2012 da alcuni importantissimi imprenditori Sergey Brin – fondatore con Larry Page di Google – Mark Zuckerberg – Facebook – e sua moglie Priscilla Chan, Yuri Milner e sua moglie Julia Milner, Jack Ma – Alibaba – e sua moglie Cathy Zhang, Anne Wojcicki. Il premio sta rapidamente diventando prestigioso come il Nobel. presieduto da una giuria di alcuni tra i più importanti scienziati, viene assegnato annualmente. Può essere[…]

Read more

Notizie tra fede e scienza

Notizie brevi, tra fede e scienza, delle due settimane appena trascorse Inizieremo parlando di come gli scienziati possono rendere le città più sostenibili. La tutela dell’ambiente passa anche attraverso lo sviluppo di un’economia più ecologicamente sostenibile. E la costruzione di città e agglomerati urbani che rispondano a tale criterio. Ne parla un articolo su Scientific American. Spiegando che abbiamo già sufficienti informazioni e big data, strumenti tecnologici e metodologie innovative per arrivare a costruire metropoli sostenibili e a misura d’uomo. Marie Heurtin, dal buio alla luce In coincidenza con la 71ma edizione del Locarno Film Festival, Fede e Ragione pubblica un[…]

Read more
piero angela

Scienza e divulgazione: premio Galileo 2016, a Piero Angela la cittadinanza onoraria

Il popolare scrittore e divulgatore ha ottenuto il riconoscimento dalla città di Padova, con la ragione del suo “contributo di eccellenza dato alla divulgazione scientifica, attraverso i risultati raggiunti in qualità di giornalista, scrittore e conduttore televisivo, antesignano di formule di comunicazione particolarmente innovative”. La cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria a Piero Angela ha avuto luogo venerdì 6 maggio 2016 a Palazzo della Ragione, e ha ufficialmente inaugurato la decima edizione del Premio Letterario Galileo. Dedicato al grande scienziato toscano Galileo Galilei, il riconoscimento viene conferito ad autori di opere che abbiano l’obiettivo di far conoscere e divulgare la[…]

Read more
science

Scienza: un concorso per ricercatori under 35

Torna in Piemonte il premio destinato a giovani scienziati, quest’anno accessibile anche a studiosi della Liguria e della Valle d’Aosta. Le candidature, esclusivamente online, per questa quinta edizione, sono state prorogate al 4 marzo 2016. Gli iscritti verranno valutati in base ai propri titoli e meriti dalla giuria scientifica, che selezionerà i dieci finalisti che si sfideranno nella seconda parte dell’iniziativa. In questa fase del Premio GiovedìScienza, i ricercatori dovranno presentare nel modo più efficace possibile, in 6 minuti e 40 secondi, il proprio progetto di ricerca, che verrà valutato da altre due giurie: la prima sarà una giuria tecnica, costituita[…]

Read more
google science fair 2015

Google Science Fair, giovani scienziati in gara

Giovani scienziati in gara, con Google Science Fair 2015, competizione online internazionale a cui possono partecipare, individualmente o in gruppo, studenti e studentesse di età tra i 13 e i 18 anni di età. Promosso dall’azienda di Mountain View come stimolo allo studio delle scienze e come sostegno ad idee creative e di potenziale valore, il concorso quest’anno ha avuto come tema portante È la tua occasione per cambiare il mondo. Quella di Google è una iniziativa che offre l’opportunità ai giovani di sviluppare e presentare nella realtà i propri progetti, che coprono potenzialmente tutte le aree della scienza e della[…]

Read more
galileo galilei

Premio Galileo 2015, incontri con i finalisti

Tra marzo e aprile 2015, sarà possibile incontrare i finalisti della nona edizione del premio letterario Galileo per la divulgazione scientifica. Gli incontri sono promossi dall’Assessorato alla cultura del Comune di Padova. Presieduta dallo psichiatra Vittorino Andreoli, la giuria del premio nel mese di gennaio ha scelto cinque autori e i loro libri, che gareggeranno per il riconoscimento che verrà assegnato venerdì 8 maggio nella città di Padova, a Palazzo della Ragione. Questi i nominativi degli scrittori selezionati e i titoli delle loro opere: Romano Camassi e Marco Massa, autori del volume I Terremoti. Quando la terra trema, pubblicato nel 2013 da[…]

Read more

Livorno: scienze, umanesimo e letteratura in Pagine di Scienza

Un progetto culturale per superare la convinzione, ancora troppo radicata nella pubblica opinione e tra gli studenti, che le discipline scientifiche e quelle umanistiche siano naturalmente e necessariamente saperi distinti, non comunicanti tra loro, e che la scienza quindi sia solamente frutto di matematica, formule, sperimentazioni. Mentre la realtà, e la attuale società globalizzata, ci mostrano invece sempre più la naturalità e la necessità di pensare alla cultura e alla conoscenza come ad un qualcosa di unitario, in cui le scienze non possono prescindere dalla filosofia, la sociologia, la psicologia, l’arte, la letteratura. Pagine di Scienza, questo il nome dell’iniziativa indirizzata[…]

Read more

Libri di scienza: i candidati al premio della Royal Society

Sono stati annunciati i nomi degli scrittori, e dei loro testi, selezionati per partecipare agli annuali premi della Royal Society per i libri di scienza. Istituiti nel 1988 e denominati Royal Society Prizes for Science Books, vengono assegnati ad un libro di scienza e ad un libro più divulgativo per bambini, pubblicati nell’anno precedente, e scelti da una giuria costituita dalla prestigiosa Royal Society, considerata a tutti gli effetti l’accademia britannica per le scienze, fondata nel 1660 e tra le più antiche al mondo tra quelle ancora in attività. Questi gli autori e i libri che saranno esaminati dallo Science[…]

Read more