In memoria di Bruce McCandless: fu il primo a volare liberamente nello spazio

A distanza di un anno dalla scomparsa di Scott Glenn, pioniere nell’esplorazione spaziale, uomo di fede e scienza, due giorni fa ci ha lasciato anche un altro astronauta che ha fatto la storia dell’esplorazione spaziale. Bruce McCandless, ingegnere e pilota della Marina degli Stati Uniti, nel 1984 è stato infatti il primo uomo ad effettuare una EVA, attività extraveicolare definita come untethered, ovvero senza alcun cavo o altri sistemi di sicurezza che lo agganciassero allo Space Shuttle Challenger della missione STS 41 B. La Nasa, l’agenzia spaziale statunitense, ha pubblicato su YouTube un video – visibile qui nell’articolo – per ricordare McCandless e lo storico momento[…]

Read more

Nuove immagini dell’uragano Harvey

Una catastrofe che ha provocato finora oltre 44 vittime, due esplosioni di un impianto chimico a Houston, e sta contaminando anche l’acqua potabile: perché sostanze chimiche di questo e altre decine di impianti nell’area potrebbero invadere le tubature dell’acqua potabile, e contaminare sorgenti e acquedotti. Mentre decine di migliaia di persone sono state costrette ad evacuare le proprie abitazioni e a rifugiarsi nei quasi 250 centri di accoglienza predisposti per questa emergenza; oltre centomila abitazioni sono state danneggiate, e i danni, attuali e per il futuro, sono a dire poco incalcolabili. L’uragano Harvey, declassato a tempesta tropicale, come avvisano molti climatologi[…]

Read more
moon buzz aldrin nasa

47 anni fa la scienza e il coraggio ci hanno portato sulla Luna

Avevo quasi 4 anni, quella notte tra il 20 e il 21 luglio 1969 in cui cambiò la storia dell’esplorazione spaziale, e da un certo punto di vista cambiammo tutti noi. Con la consapevolezza che grazie alla scienza, alla tecnologia e al coraggio, gli uomini potevano veramente partire “alla ricerca di nuove forme di vita e di civiltà, fino ad arrivare là dove nessuno è mai giunto prima”, e realizzare con il tempo un futuro che potevamo vedere e immaginare solo in Star Trek, da cui è presa la citazione, o in altre serie televisive, film o libri di fantascienza.[…]

Read more
Enrico Medi

Enrico Medi, una vita tra scienza e fede

Martedì 26 aprile 2016 ricorre l’anniversario della nascita di un intellettuale italiano che rappresenta un esempio contemporaneo di equilibrio tra religione e ricerca scientifica. Nato a Porto Recanati nel 1911, Enrico Medi è stato allo stesso tempo un importante scienziato, direttore dell’Istituto Nazionale di Geofisica e vicepresidente dell’Euratom, la Comunità Europea dell’Energia Atomica; un uomo di fervente fede, nominato dalla Chiesa Cattolica Servo di Dio; un divulgatore scientifico, in un’epoca in cui tale ruolo, per la televisione italiana ancora agli inizi, si può sicuramente considerare pionieristico. Laureatosi in fisica giovanissimo nel 1932, all’età di 32 anni, Medi tra il 1950[…]

Read more
Accademia Nazionale dei Lincei

Lincei: vita, nuovi materiali e metamateriali plasmonici

Il Centro Linceo Interdisciplinare Beniamino Segre, dell’Accademia Nazionale dei Lincei, il 23 giugno scorso ha organizzato a Roma un evento sui nanomateriali e nanotecnologie, e sulle loro applicazioni in ambiti biologici e medici, dal titolo: Dalla vita alla vita: attraverso nuovi materiali e metamateriali plasmonici – From Life to Life: Through New Materials and Plasmonics. Su tali questioni la scienza negli ultimi vent’anni ha avuto un notevole impulso e sviluppo, sia teorico e sperimentale, che tecnologico e applicativo in vari ambiti delle scienze biologiche, arrivando anche ad una profonda comprensione, spiegano gli organizzatori, di quelli che sono i meccanismi e le[…]

Read more

Scienza e fede, uno studio e un evento alla Rice University

La Rice University, di Houston, nello stato del Texas, Stati Uniti, nell’ambito della propria struttura di studi sulle scienze sociali, il Social Sciences Research Institute, ha recentemente attivato uno specifico programma accademico di ricerca su religione e società, il Religion and Public Life Program – RPLP.Creato dalla professoressa Elaine Howard Ecklund, sociologa che da alcuni anni si interessa scientificamente di religiosità in ambiti universitari, il progetto RPLP studia particolarmente il modo in cui ricercatori, professori e studenti si relazionano con la spiritualità propria o altrui.Tra le attività di questo anno accademico, è prevista lunedì 14 aprile, dalle 19.00 alle 20.00, una[…]

Read more