Nature: studiare l’evoluzione su Dna umano antico dell’Africa occidentale

La rivista scientifica Nature ha pubblicato un nuovo studio scientifico sull’Evoluzione umana. I ricercatori hanno studiato Dna di antichi umani vissuti  nell’Africa occidentale, e considerati nel contesto globale della storia della popolazione africana. Gli autori – di cui citiamo l’elenco completo dopo l’abstract dell’articolo – hanno pubblicato lo studio su Nature il 22 gennaio scorso, con il titolo Ancient West African foragers in the context of African population history. DOI 10.1038 / s41586-020-1929-1. Come spiega Nature, “l’analisi del Dna umano antico proveniente dall’Africa centrale occidentale offre approfondimenti sulla storia della popolazione africana, inclusa l’origine dei parlanti delle lingue bantu”. La[…]

Read more
scienza e fede papa francesco

Etica e economia: un equilibrio possibile, come tra scienza e fede

La falsa dicotomia tra economia e etica, simile a quella tra scienza e fede, per Papa Francesco ha favorito una “cultura dello scarto”, che non considera la dignità dei più deboli Il Santo Padre ne ha parlato oggi, sabato 26 maggio 2018, nel discorso ai partecipanti alla Conferenza Internazionale della Fondazione Centesimus Annus Pro Pontifice. Tema di questa edizione, Nuove politiche e nuovi stili di vita nell’era digitale. Quest’anno, ha ricordato Papa Francesco, ricorre il “25mo anniversario della costituzione della Fondazione da parte di San Giovanni Paolo II”. L’obiettivo della fondazione è divulgare la Dottrina sociale della Chiesa nel mondo economico[…]

Read more
papa francesco

Papa Francesco: danneggiare il Creato è un peccato grave, necessario pentirsi e convertirsi

Il Santo Padre lo ha affermato e spiegato questa settimana, nel proprio messaggio per la celebrazione della Giornata Mondiale di preghiera per la cura del Creato, giovedì 1 settembre 2016. Il messaggio è stato presentato in Vaticano dal cardinale Peter Kodwo AppiahTurkson, presidente del nuovo dicastero pontificio per lo Sviluppo umano Integrale, che riunisce i precedenti Pontificio Consiglio per la giustizia e per la pace, il Pontificio Consiglio Cor Unum, il Pontificio Consiglio della pastorale per i migranti e gli itineranti, e il Pontificio Consiglio della pastorale per gli operatori sanitari, e il cui statuto entrerà in vigore il 1[…]

Read more
centro studi molisano

Molise: un convegno sul rapporto tra scienza e fede

Si è parlato della relazione tra religione e ricerca scientifica in un evento promosso a Campobasso giovedì 10 dicembre 2015 dall’Università degli Studi del Molise e dal Centro Studi Molisano. Nel convegno Fede e Scienza, la cui laudatio è stata curata dal rettore Gianmaria Palmieri, i relatori hanno così affrontato alcune delle tematiche fondamentali di questa complessa area di riflessione intellettuale e spirituale, che implica questioni filosofiche, scientifiche, religiose. Con riferimenti alle posizioni espresse anche dal Magistero della Chiesa, ad esempio da Papa Giovanni Paolo II, da Papa Benedetto XVI, e da Papa Francesco nella sua Enciclica Laudato sì. Coordinati[…]

Read more
poster stanley jaki anahuac 2015

Messico: si è parlato di scienza, evoluzione, miracoli, al convegno dedicato a padre Jaki

Pubblichiamo il secondo articolo che descrive brevemente gli argomenti affrontati negli interventi dei relatori al convegno internazionale Il rapporto scienza-fede alla luce del pensiero di Padre Stanley Jaki – La relación ciencia-fe a la luz del pensamiento del P. Stanley L. Jaki, che ha avuto luogo in Messico nel mese di marzo 2015. Le relazioni già indicate nel precedente articolo sono continuate con il professor Pietro Ramellini, visiting professor dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum e docente del Master in Community College Mancinelli-Falconi di Velletri. Ramellini nell’incontro La questione della definitività ha parlato del problema della teleologia biologica, considerata soprattutto nella letteratura[…]

Read more