Nature: embrioni artificiali da cellule staminali

Strutture simili ad embrioni derivate da cellule staminali: obiettivi e implicazioni etiche Una sperimentazione destinata a far discutere, mettendo a confronto differenti visioni etiche della ricerca scientifica. Le strutture cellulari, si legge sull’articolo pubblicato da Nature questa settimana, ricordano embrioni ai primi giorni di vita. Sono state però sviluppate in vitro, con cellule staminali di topo. Una volta impiantate in utero, queste strutture in realtà non evolvono in embrioni maturi. La loro utilità spiega l’articolo, sta nel creare “un modello di coltura precoce della cellula”, e nel “far luce sui processi chiave che stanno alla base di questo periodo cruciale della[…]

Read more

Perché la scienza segue le moderne vie della seta: intervista a Lucia Votano

Intervistare una scienziata e ricercatrice di rilevanza internazionale, prima donna ad aver ricoperto l’incarico di Direttore del Laboratorio Nazionale del Gran Sasso – LNGS dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare – INFN. Pensiamo sia un buon modo per ricominciare a pubblicare con una certa regolarità interviste a personaggi di spicco del mondo della scienza, della cultura, della religione. Abbiamo intervistato la fisica Lucia Votano, autrice del volume La via della seta. La fisica da Enrico Fermi alla Cina di cui avevamo parlato nelle scorse settimane. E di cui pubblicheremo una recensione più approfondita tra qualche tempo. La professoressa Votano – autrice di circa[…]

Read more

Ci salverà la fede in Dio e nella Chiesa, non il materialismo, nè la scienza

Questo uno dei messaggi della Lettera Placuit Deo della Congregazione per la Dottrina della Fede ai Vescovi della Chiesa cattolica su alcuni aspetti della salvezza cristiana. Firmata, con approvazione di Papa Francesco, dal prefetto della Congregazione arcivescovo Luis F. Ladaria, e dal segretario, arcivescovo Giacomo Morandi, la lettera è un monito contro la tentazione dei credenti di rifugiarsi in una sorta di neopelagianesimo e di agnosticismo, pensando di non aver bisogno di Dio e di potersi salvare attraverso la propria razionalità, o tramite la scienza e le tecnologie. O demandando ai beni materiali l’illusoria soluzione del senso e dei problemi dell’esistenza. La[…]

Read more

Jerry Fodor, il cognitivista che criticava Darwin

Scienziato cognitivo e filosofo del linguaggio, il teorico della modularità della mente è morto il 29 novembre del 2017 a Manhattan, Stati Uniti. Era nato a New York il 22 aprile del 1935. Docente di scienze cognitive e filosofia del linguaggio alla Rutgers University, New Jersey, con Massimo Piattelli Palmarini ha scritto nel 2011 il saggio Gli Errori di Darwin, molto discusso in ambienti scientifici per le critiche formulate al modello evolutivo di Charles Darwin, e soprattutto per l’ipotesi che mettesse in discussione l’evoluzione. Jerry Fodor è considerato il più importante esponente del funzionalismo nell’ambito della filosofia della mente. Tra i suoi libri[…]

Read more
fabiola gianotti cern lhc large hadron collider

Fabiola Gianotti: il Cern modello organizzativo e di ricerca

Il direttore generale di quello che è attualmente il più grande laboratorio di studi sulla fisica delle particelle, ha recentemente spiegato come il Consiglio Europeo per la ricerca nucleare – Conseil européen pour la recherche nucléaire, sia un centro di eccellenza non solo per le ricerche teoriche e sperimentali che vi si svolgono, ma anche per il modo in cui è definita e operano realmente la sua struttura organizzativa e i suoi dipendenti e collaboratori. Al punto da essere studiato e auspicato come modello organizzativo. Intervenuta al Simposio internazionale dei docenti universitari presso la Pontificia Università Lateranense a Roma, concluso sabato[…]

Read more

L’universo tra scienza e fede

Le teorie sulle origini del cosmo, dall’antichità ai nostri giorni, e la loro compatibilità con la religione, le Scritture Sacre e in particolare il Magistero della Chiesa Cattolica, sono state al centro di una conferenza a Roma,  martedì 30 maggio 2017. Promosso dal Master in scienza e fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum,  l’evento ha visto come relatore Gabriele Gionti, padre gesuita e astronomo della Specola Vaticana. Con il titolo La questione dell’inizio dell’universo tra scienza e fede, la conferenza ha mostrato come abbia avuto origine, e si sia evoluta e sviluppata la cosmologia, a partire dall’Antico Testamento, per arrivare all’antica Grecia, al[…]

Read more
ada_yonath_weizmann_institute_of_science

Conferenza Galileo Galilei: le origini della vita

L’Accademia nazionale dei Lincei giovedì 11 maggio 2017 alle 17.00 organizza a Roma uno dei periodici appuntamenti con le Conferenze Lincee, dedicate alla memoria di un socio dell’Accademia. Il Premio Nobel per la Chimica Ada Yonath, socia lincea, terrà la conferenza Galileo Galilei sul tema Thoughts about the origin of life – Idee sull’origine della vita. nata in Israele il 22 giugno del 1939, la professoressa Yonath ha vinto il premio Nobel nel 2009 con Venkatraman Ramakrishnan e Thomas Arthur Steitz, per i propri studi sulla struttura e la funzione dei ribosomi. Le conferenze lincee hanno l’obiettivo di ricordare le radici[…]

Read more