World Oceans Day

Oggi è il World Oceans Day, la giornata mondiale degli Oceani

Celebriamo il World Oceans Day, per difendere il mare dall’inquinamento e dallo sfruttamento economico e senza regole Eventi in tutto il mondo oggi, venerdì 8 giugno 2018, per la giornata mondiale degli Oceani di cui vi  avevamo parlato lunedì scorso. Il tema di quest’anno è Prevenire l’inquinamento plastico e incoraggiare soluzioni per un oceano sano. La plastica è una delle maggiori causa di inquinamento, diretto e indiretto, dei nostri oceani. Oltre al danno di depositarsi su spiagge e fondali, rovinando la bellezza del mare e dei suoi paesaggi, viene ingerita dai grandi mammiferi marini, portandoli quasi sempre alla morte. Frammentata e scomposta[…]

Read more

World Oceans Day 2018, per difendere gli Oceani

Il World Oceans Day – Giornata Mondiale degli Oceani, sarà celebrato in tutto il mondo venerdì 8 giugno Il tema di quest’anno è Prevenire l’inquinamento plastico e incoraggiare soluzioni per un oceano sano. Un problema reso ancora più urgente dal drammatico inquinamento dei mari di tutto il mondo. Oggetti di plastica, residui e particelle sono presenti ormai in tutte le zone marine del pianeta, fino ad Artide e Antartide. E negli Oceani sono presenti vere e proprie isole di plastica galleggiante, create dai flussi delle correnti oceaniche e costituite di bottiglie di plastica, giocattoli, scarti della pesca e di altre industrie.[…]

Read more

Scienza, fede e salute: la religione aiuta a vivere di più e meglio ?

Lo mostrerebbe uno studio realizzato da ricercatori della Emory Rollins School of Public Health, pubblicato su Plos One con il titolo Religion, a social determinant of mortality? A 10 year follow-up of the Health and Retirement Study – Religione, un determinante sociale della mortalità? Un follow up di 10 anni dello studio sulla salute e sul pensionamento. La ricerca è durata 10 anni, dal 2004 al 2014, e ha coinvolto 18.370 cittadini statunitensi di età pari o superiore ai 50 anni, intervistati durante tutto il periodo dell’indagine. Praticare una religione ridurrebbe il rischio mortalità del 40%, e porterebbe ad avere uno stile[…]

Read more
papa francesco

Papa Francesco: il 2017 sciupato e ferito con opere di morte, menzogne e ingiustizie

Così il Santo Padre nella sua omelia per il Te Deum di ringraziamento per l’anno trascorso, celebrato ieri, domenica 31 dicembre 2017, nella Basilica Vaticana. “Anche questo tempo dell’anno 2017, che Dio ci aveva donato integro e sano, noi umani l’abbiamo in tanti modi sciupato e ferito con opere di morte, con menzogne e ingiustizie”, ha affermato il Pontefice, spiegando che “Le guerre sono il segno flagrante di questo orgoglio recidivo e assurdo. Ma lo sono anche tutte le piccole e grandi offese alla vita, alla verità, alla fraternità, che causano molteplici forme di degrado umano, sociale e ambientale. Di tutto[…]

Read more
papa francesco

Papa Francesco: la fede non limita mai la ragione

Il Pontefice nell’incontro di Venerdì 17 febbraio 2017 con il corpo docente e gli studenti dell’Università di Roma Tre, ha parlato di alcune delle sfide culturali e sociali che giovani e adulti, credenti e non, devono affrontare ogni giorno, in una società caratterizzata da un sempre maggiore materialismo, in cui l’essere umano verrebbe potenzialmente ridotto a merce, e in cui dobbiamo invece saper distinguere tra vero e falso, tra valori reali, e falsi valori materiali, droghe sociali e culturali, che possono causare vere e proprie dipendenze. In ciò può certo esserci di aiuto la fede, una fede che può sostenere[…]

Read more
cervello

Settimana del Cervello 2015: come nutrire la nostra mente

Torna dal 16 al 22 marzo 2015 la Settimana mondiale del cervello, l’evento internazionale promosso in tutto il mondo dalle associazioni e istituzioni che si occupano di scienze neurologiche, e in Italia dalla Società Italiana di Neurologia. Tema scelto per questa quinta edizione, Nutrire il cervello. Dieta e malattie neurologiche. Lo sviluppo, il funzionamento e la salute del cervello, dipendono infatti non solo dalle nostre caratteristiche genetiche, scritte nel nostro Dna, ma anche da fattori epigenetici, come l’ambiente in cui viviamo, eventuali fonti di inquinamento, il modo in cui ci nutriamo. Ciò che mangiamo influisce quindi non solo sull’efficienza delle[…]

Read more