Sky Italia: rinnovo delle cariche sindacali, l’impegno UGL

Da Lunedì 20 a Giovedì 24 maggio 2019 si svolgeranno in Sky Italia le elezioni per il rinnovo delle Rsu, a cui parteciperà anche l’UGL. Con l’UGL si candida per un nuovo mandato elettivo il nostro direttore, Paolo Centofanti. Riprendendo la nota sindacale ufficiale, vediamo quali siano gli obiettivi, e quali sono per i lavoratori le ragioni per scegliere UGL per la loro rappresentanza. Una degli elementi che possiamo considerare è certamente l’esperienza personale. Centofanti stesso ha infatti sperimentato più volte in prima persona e gestito con successo provvedimenti illegittimi e azioni legali da parte di Sky Italia. Ci riferiamo[…]

Read more
scienza e fede papa francesco

In udienza da Papa Francesco, tredici mesi fa

L’udienza accordata dal Santo Padre e dalla Santa Sede ai lavoratori Sky nel marzo 2017 Ricordiamo l’udienza riprendendo uno degli articoli pubblicati quella settimana. In cui parliamo dell’importanza dell’incontro con Papa Francesco, delle parole da lui pronunciate in difesa del lavoro e dei lavoratori Sky, e delle le forti emozioni suscitate in tutti noi presenti. L’articolo deve ovviamente essere contestualizzato nella situazione del 2017. Con procedure di licenziamenti e di trasferimenti da Roma a Milano. Che hanno portato all’uscita da Sky di circa quattrocento persone, e al trasferimento di circa duecento. Con indubbi pesanti impatti anche sulle loro famiglie. Centofanti:[…]

Read more

Sentenza Almaviva, il commento di Stefano Conti, UGL

Il Segretario Generale della sigla sindacale considera ovviamente positiva “La sentenza del Tribunale di Roma sulla reintegra dei 153 lavoratori di Almaviva“, per due ragioni. Il dispositivo prevede il reintegro dei dipendenti e stabilisce un importante precedente giurisprudenziale per i lavoratori Almaviva e per altri lavoratori in situazioni drammaticamente analoghe. Smentisce inoltre alcune illazioni sugli effetti delle scelte effettuate unitariamente da UGL e dagli altri sindacati in questa vertenza. Per Stefano Conti questa sentenza infatti “riafferma un principio” certo e “inequivocabile: i licenziamenti avvenuti sul sito di Roma non sono attribuibili a una fantomatica volontà sindacale di penalizzare i lavoratori,[…]

Read more
sky

Sky, continuano le iniziative sindacali contro i licenziamenti

Le tre organizzazioni che stanno portando avanti iniziative di sciopero e lotta verso la recente riorganizzazione dell’azienda satellitare, hanno inviato una nuova nota in cui fanno un aggiornamento sull’attuale situazione e segnalano la mancanza di una risposta istituzionale da parte del Ministero Sviluppo Economico, anticipando anche nuove azioni di protesta. In particolare verso la fine di questo mese ci sarà la prima udienza per il  nuovo ricorso verso Sky per condotta antisindacale, depositato da Slc Cgil, Uilcom Uil e Ugl Telecomunicazioni. Il ricorso segue quello vinto parzialmente da Ugl nel mese di agosto, con Sentenza n. 17624 / 2017 del[…]

Read more

Lettera ai Lavoratori: invito a scioperare contro licenziamenti e comportamenti Sky

La missiva è stata pubblicata questa mattina in azienda e esternamente. Nella lettera, SLC CGIL, UILCOM UIL  e UGL Telecomunicazioni invitano i lavoratori ad aderire all’astensione dal lavoro proclamata per martedì 31 ottobre 2017, sulle tre sedi di Roma, Sestu, Milano. Anche in questo caso, riportiamo in forma integrale la lettera, che spiega come l’accettare l’attuale situazione e gli attuali licenziamenti e trasferimenti, porta al rischio di creare un grave “precedente”, e di non poter fronteggiare e difendersi adeguatamente da analoghe decisioni aziendali in futuro. “Care lavoratrici e cari lavoratori, Abbiamo indetto per il giorno 31 ottobre uno sciopero nazionale[…]

Read more

Licenziamenti Sky: sciopero il 31 ottobre e nuovo ricorso dei Sindacati

Pubblichiamo, come di consueto in versione integrale, il testo della nuova nota pubblicata martedì 24 ottobre 2017 da Ugl Telecomunicazioni, Slc Cgil, Uilcom Uil. Le tre sigle sindacali hanno proclamato sciopero per il 31 ottobre, sulle sedi di Roma, Milano e Sestu. Annunciano inoltre di aver depositato nuovo ricorso per condotta antisindacale, già anticipato nelle scorse settimane. L’ulteriore azione legale arriva dopo il precedente ricorso depositato da Ugl. Ricorso che ha visto il Giudice del Tribunale del Lavoro di Roma, Laura Baiardi, condannare Sky per condotta antisindacale relativamente alle procedure di esuberi e trasferimenti, con Sentenza n. 17624 / 2017 del 23[…]

Read more

Roma: sciopero della sede Sky contro i licenziamenti

La protesta è stata annunciata oggi dalle segreterie nazionali delle tre organizzazioni sindacali che nelle settimane scorse avevano già annunciato azioni di lotta congiunte, tra cui ulteriori azioni legali. Dopo lo sciopero della sede di Roma, è prevista anche una mobilitazione a livello nazionale. Pubblichiamo il testo integrale della nota odierna. “Sky: Sindacati, sciopero 17 ottobre contro licenziamenti. Sky Slc Cgil, Uilcom Uil e Ugl Telecomunicazioni annunciano che, il 17 ottobre, in occasione dell’incontro presso il Ministero dello Sviluppo Economico, nell’ambito dell’iniziativa promossa sulla situazione occupazionale di Roma dallo stesso Ministero, dalla Regione Lazio e dal Comune di Roma, si[…]

Read more

Sky, i sindacati CGIL, UIL e UGL rispondono all’azienda

Le organizzazioni sindacali citate hanno pubblicato oggi, venerdì 22 settembre 2017 una nota di risposta per l’incontro che era previsto a Roma mercoledì scorso, 20 settembre 2017, presso la sede di Unindustria. L’incontro era stato fissato per confrontarsi sulla situazione, dopo la Sentenza del Tribunale del Lavoro di Roma n. 17624 / 2017 del 23 Agosto 2017, Giudice Laura Baiardi. La Sentenza parzialmente accolto il ricorso per articolo 28 Legge 300 del 1970, depositato dal sindacato UGL, per condotta antisindacale. La sentenza citata, di cui parleremo meglio in questi giorni, ha riconosciuto e affermato antisindacalità della condotta aziendale, con riferimento alla[…]

Read more

Sky, accordo mancato con i sindacati

L’incontro di mercoledì 2 agosto 2017 al Ministero del Lavoro, non ha portato agli esiti sperati. Era l’ultimo degli incontri previsti dalla procedura di licenziamenti avviata da Sky. Il punto in maggior discussione era la necessità, dichiarata dall’azienda, di poter licenziare il personale che non si dichiari disponibile ad essere trasferito a Milano, o ad essere ricollocato a Roma in altre attività o in società esterne, o ad accettare l’esodo incentivato. Un punto per le organizzazioni sindacali non accettabile; perché sarebbe ad esempio necessario capire quali siano le reali opportunità di ricollocazione a Roma, per quali dipendenti e con quali[…]

Read more
papa francesco

Centofanti: emozionati dalle parole di Papa Francesco, speranza per il prossimo incontro

Come avevamo anticipato in articoli precedenti, mercoledì 15 marzo 2017 un gruppo di lavoratori Sky Italia ha avuto dalla Santa Sede l’opportunità di partecipare all’Udienza di Papa Francesco in Piazza San Pietro. Nel suo discorso il Santo Padre ha auspicato per i dipendenti della società satellitare che la loro “situazione lavorativa possa trovare una rapida soluzione, nel rispetto dei diritti di tutti, specialmente delle famiglie”. Al termine dell’Udienza Paolo Centofanti, direttore SRM, ha potuto rilasciare in qualità di rappresentante sindacale di base alcune dichiarazioni a Radio Vaticana, in una intervista a Roberta Gisotti. Intervista che deve essere ovviamente contestualizzata in[…]

Read more