Studenti delle scuole superiori ai laboratori del Gran Sasso per studiare i raggi cosmici

International Cosmic Day: 70 studenti delle superiori alla scoperta dei raggi cosmici ai laboratori sotterranei del Gran Sasso. Nella giornata di mercoledì 6 novembre 2019, settanta studenti delle scuole secondarie di II° grado abruzzesi hanno partecipato all’International Cosmic Day. Studenti e docenti sono arrivati ai Laboratori del Gran Sasso da nove scuole, delle provincie di L’Aquila, Teramo e Pescara. Nella sala Fermi dei Laboratori Nazionali del Gran Sasso – LNGS hanno potuto incontrare i fisici dell’INFN Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, del GSSI Gran Sasso Science Institute, e dell’Università dell’Aquila. Qui la mattina hanno partecipato ad alcuni seminari e grazie[…]

Read more

Il Nobel Kip Thorne in una conferenza ai Laboratori Nazionali del Gran Sasso

Il Premio Nobel Kip Thorne martedì 15 ottobre 2019 ha tenuto una conferenza su big bang, buchi neri e onde gravitazionali nella sede dei Laboratori Nazionali del Gran Sasso INFN – LNGS. Nell’Auditorium del Rettorato del Gran Sasso Science Institute, Thorne è intervenuto sul tema Exploring the warped side of the Universe: from the Big Bang to Black Holes and Gravitational Waves. Esplorando il lato deformato dell’Universo: dal Big Bang ai Black Holes e alle onde gravitazionali. La conferenza si è svolta alla fine di una visita ufficiale di Thorne ai Laboratori Nazionali del Gran Sasso. Nato il 1 giugno[…]

Read more

Gran Sasso: Meeting sulla Materia Oscura

Dal 5 al 9 marzo il GSSI – Gran Sasso Science Institute – ha ospitato il General Meeting della Collaborazione scientifica DarkSide, sulla materia oscura. A questi cinque giorni di studi hanno partecipato studiosi provenienti da tutto il mondo. Si sono confrontati sui più recenti sviluppi della fisica nell’ambito di indagine della presenza nell’universo della materia oscura, delle sue caratteristiche, e delle su interazioni con la materia non oscura. Anticipando o ipotizzando quelli che saranno i possibili futuri avanzamenti in quest’ambito di ricerca. Questo evento internazionale era promosso dal GSSI, dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare INFN e dalla Princeton University. Nel[…]

Read more
fabiola gianotti lngs

Laboratori del Gran Sasso: il meeting per il futuro degli acceleratori di particelle

Si è svolto ad Assergi, Teramo, giovedì 30 giugno e venerdì 1 luglio 2016 l’incontro internazionale del Comitato Europeo per i Futuri Acceleratori – European Commitee for Future Accelerators, ECFA. Nella sede dei Laboratori Nazionali del Gran Sasso, i due giorni di questa 99a edizione del Plenary ECFA Meeting hanno visto gli scienziati partecipanti confrontarsi “sulle tecnologie e infrastrutture sperimentali utilizzate per la ricerca in  fisica delle particelle elementari e alte energie”. Gli studiosi hanno presentato e valutato le attività di ricerca svolte nel campo della fisica della particelle all’interno delle principali strutture europee. Ampio spazio è stato dato ovviamente[…]

Read more
infn lngs esperimento xenon 1t

Gran Sasso: i Laboratori cercano la materia oscura

I Laboratori sotterranei del Gran Sasso, INFN – LNGS, struttura di ricerca dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, effettuano ricerche sulle particelle, e hanno tra gli obiettivi anche lo studio della materia oscura, così definita proprio perché non è possibile osservarla direttamente, ma solo grazie ad esempio agli effetti gravitazionali che la sua massa determina su orbite di corpi celesti, o sulla deviazione della luce di stelle, in un fenomeno fisico conosciuto come lente gravitazionale. Denominata per la sua non visibilità anche massa mancante, costituisce il novanta per cento della materia dell’universo. Mercoledì 11 novembre 2015 i Laboratori Nazionali del Gran Sasso[…]

Read more
darkside infn lngs

Darkside: cercando la materia oscura

La ricerca e lo studio della materia oscura sono tra gli obiettivi di uno degli esperimenti sviluppati dai Laboratori Nazionali di Fisica Nucleare del Gran Sasso, INFN – LNGS: Darkside 50, questo il nome del progetto, che verrà ufficialmente inaugurato lunedì 22 giugno 2015 nella sede sotterranea dei Laboratori, ad Assergi, Teramo. Un esperimento altamente tecnologico e innovativo, che utilizza argon liquido per individuare le tracce dirette di materia oscura, e che è stato sviluppato in collaborazione con alcune delle più importanti strutture e istituzioni internazionali di ricerca scientifica sulla fisica sulla fisica delle particelle. Il programma dell’evento prevede alle[…]

Read more
il fantasma delluniverso che cosa è il neutrino lucia votano

Il fantasma dell’universo. Che cos’è il Neutrino

Cosa sono i neutrini e quale è la loro importanza per comprendere l’universo che ci circonda ? Come vengono individuati e studiati ? Ne parla un libro divulgativo: Il fantasma dell’universo. Che cos’è il Neutrino, scritto da Lucia Votano, ricercatrice e direttore dal 2009 al 2012 dei Laboratori Nazionali di Fisica Nucleare del Gran Sasso, INFN – LNGS, uno dei quattro laboratori dell’Istituto nazionale di fisica nucleare – INFN. Nata a Villa San Giovanni, in provincia di Reggio Calabria, Votano si è laureata in fisica nel 1971 all’Università di Roma La Sapienza di Roma; ha iniziato la sua attività di ricerca[…]

Read more
icarus infn lngs

Il Progetto Icarus, dal Gran Sasso agli Stati Uniti

Dai Laboratori sotterranei del Gran Sasso alla struttura del FermiLab a Chicago, negli Stati Uniti. Questo il viaggio che sta per intraprendere il progetto ICARUS, il più grande rivelatore di neutrini del mondo ad utilizzare Argon allo stato liquido; ha infatti dimensioni imponenti: è lungo 20 metri, con una massa di 760 tonnellate. “ICARUS T600 – ha spiegato Antonio Masiero, vicepresidente dell’INFN – Istituto Nazionale di Fisica Nucleare – è l’unico rivelatore al mondo con più di 600 tonnellate di Argon che sia stato in grado di funzionare con successo”. L’esperimento “usa una tecnica ad alta precisione e innovativa per individuare[…]

Read more

I 60 anni del CERN

Il CERN – Conseil Européen pour la Recherche Nucléaire, nel 2014 celebra i propri 60 anni di vita. Istituito il 29 settembre del 1954 con una convenzione firmata da dodici paesi, oggi coinvolge ventuno nazioni che collaborando direttamente alle attività di studi e sperimentali, oltre ad alcuni paesi che ne fanno parte in qualità di osservatori. Ad oggi è la più grande struttura al mondo di ricerca nucleare; tra i suoi obiettivi principali, lo studio della fisica delle alte energie e delle fondamenta della materia e dell’universo, anche grazie all’analisi e agli esperimenti sulle particelle subatomiche, come i neutrini o[…]

Read more

Incontri di Fisica delle Alte Energie

Materia oscura, bosone di Higgs, neutrini e altre particelle subatomiche, sono alcuni degli argomenti, fondamentali per capire l’origine e la realtà dell’universo, che verranno affrontati in tre giorni di studi, da mercoledì 9 a venerdì 11 aprile, a L’Aquila, nel corso della XIII conferenza Incontri di Fisica delle Alte Energie – IFAE 2014. Promosso annualmente dal Gran Sasso Science Institute – GSSI e dai Laboratori Nazionali del Gran Sasso – INFN/LNGS, questo evento riunisce studiosi e ricercatori, dottorati e dottorandi, per parlare degli attuali sviluppi nella ricerca sulle particelle elementari, affrontandone le questioni di maggior rilevanza e attualità. Sono previsti circa centoventi partecipanti,[…]

Read more