20 luglio 1969: l’uomo sulla Luna

Sono trascorsi quasi 50 anni da quando il primo essere umano ha posato il proprio piede sulla superficie del nostro satellite. Era la notte tra il 20 e il 21 luglio 1969, quando Neil Armstrong, comandante della missione Apollo 11, alle 5.56 ora italiana scese sul suolo lunare dalla scaletta del LEM – Lunar Excursion Module. In tutto il mondo centinaia di milioni di spettatori seguivano l’evento in televisione, allora nel nostro paese in bianco e nero. Da quel giorno il mondo non fu più lo stesso, e cominciammo tutti a capire quanto fossero piccole e relative le dimensioni del[…]

Read more
io robot

Europa: la settimana dei robot

Torna, dal 18 al 27 novembre 2016, la rassegna europea di eventi scientifici e divulgativi su robotica, cibernetica, e intelligenza artificiale. I robot stanno prendendo sempre più piede in ambiti non solo industriali, ma anche legati ai servizi, alla comunicazione, all’assistenza a pazienti e anziani. Ma insieme alle opportunità connesse con gli ulteriori sviluppi dell’intelligenza artificiale, e la sua integrazione in sistemi robotici, con il perfezionarsi di tali tecnologie aumentano progressivamente anche numerosi rischi. Rischi non solo sociali, legati ad esempio non solo alla perdita di posti di lavoro, soprattutto nei settori più facilmente automatizzabili, ma anche alle eventualità connesse ad[…]

Read more
moon buzz aldrin nasa

47 anni fa la scienza e il coraggio ci hanno portato sulla Luna

Avevo quasi 4 anni, quella notte tra il 20 e il 21 luglio 1969 in cui cambiò la storia dell’esplorazione spaziale, e da un certo punto di vista cambiammo tutti noi. Con la consapevolezza che grazie alla scienza, alla tecnologia e al coraggio, gli uomini potevano veramente partire “alla ricerca di nuove forme di vita e di civiltà, fino ad arrivare là dove nessuno è mai giunto prima”, e realizzare con il tempo un futuro che potevamo vedere e immaginare solo in Star Trek, da cui è presa la citazione, o in altre serie televisive, film o libri di fantascienza.[…]

Read more
NASA sbarco sulla Luna Neil Armstrong Buzz Aldrin

Quarantacinque anni fa, lo sbarco sulla Luna

Continuano in tutto il mondo, con grande risalto su giornali, web, tv, le celebrazioni per il quarantacinquesimo anniversario dallo sbarco sulla Luna, il 20 luglio del 1969, quando il modulo LEM – Lunar Excursion Module dell’Apollo 11 atterrò sul suolo lunare, e Neil Armstong e Buzz Aldrin posero piede sul nostro satellite, compiendo così quello che Armstrong stesso definì “un piccolo passo per l’uomo, un grande balzo per l’umanità”. La Casa Bianca sta celebrando l’avvenimento con una serie di eventi, e il presidente americano Barack Obama ha ricevuto due degli astronauti dell’Apollo 11 (Armstrong purtroppo è morto nel 2012), ovvero Buzz Aldrin[…]

Read more

Morto Neil Armstrong, il primo uomo sulla Luna

Sabato 25 agosto 2012, per complicazioni cardiovascolari è morto a Cincinnati, USA, Neil Armstrong, il primo uomo ad aver messo piede sulla Luna. Nato a Wapakoneta il 5 agosto del 1930, pilota della Marina Militare statunitense, ingegnere e astronauta, Armstrong comandò la missione Apollo 11 e, il 20 luglio del 1969, sbarcò sula satellite lunare, pronunciando la famosa frase: un piccolo passo per un uomo, un grande balzo per l’umanità.Link NASA

Read more