Nicholas Callan, scienziato e sacerdote

Padre Nicholas Callan, di cui il 22 dicembre scorso abbiamo celebrato il 220mo anniversario della nascita, è stato un uomo di scienza e di fede. Professore di filosofia naturale al Maynooth College nella contea di Kildare – Irlanda – Nicholas Joseph Callan è noto per i suoi innovativi studi e esperimenti sull’elettricità. E in particolare sulla bobina a induzione, al cui sviluppo ha fornito un grande contributo scientifico. A suo nome il Maynooth College ha istituito il Nicholas Callan Memorial Prize, un riconoscimento conferito annualmente assegnato al miglior studente dell’ultimo anno di corso in Fisica Sperimentale. Nato il 22 dicembre[…]

Read more

OdG Lombardia: no alle confusioni e commistioni tra pubblicità e informazione

L’Ordine dei Giornalisti della Regione Lombardia ha ieri ricordato l’obbligo per i giornalisti – in particolare i direttori di testate – di distinguere tra informazione giornalistica e pubblicità. Il Consiglio dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia critica e stigmatizza la frequente confusione tra informazione giornalistica e informazioni pubblicitarie o promozionali. Una confusione attuata spesso pure in modi indiretti, trasformando “la notizia in una vetrina più o meno suggestiva (e subdola) per il prodotto”. L’OdG ha richiamato i propri iscritti al rispetto dei lettori e dei doveri deontologici. Ricordando anche il divieto di pubblicità diretta, indiretta o persino occulta. Si parla di[…]

Read more

Darwin: i 160 anni dell’Origine delle Specie

Sono trascorsi 160 anni dalla pubblicazione del volume di Charles Darwin L’origine delle specie per selezione naturale, il libro che ha presentato e spiegato la teoria dell’evoluzione naturale dei viventi. Nelle prossime settimane pubblicheremo notizie degli eventi organizzati in tutto il mondo e nel nostro paese per celebrare questo importante anniversario. Il 24 novembre del 1859 veniva pubblicato a Londra dall’editore John Murray il volume L’origine delle specie per selezione naturale, lo studio più importante sulla teoria evolutiva degli esseri viventi. Ne era autore il naturalista e botanico britannico Charles Robert Darwin, considerato insieme al naturalista gallese Alfred Russell Wallace il padre della[…]

Read more

Fede e scienza: Giuseppe Moscati, medico e credente

Giuseppe Moscati, canonizzato da Papa Giovanni Paolo II il 25 ottobre del 1987, è stato un simbolo di equilibrio tra fede e scienza. Moscati è stato Beatificato da Papa Paolo VI durante l’Anno Santo del 1975. Medico, studioso, insegnante, San Giuseppe Moscati ha sempre basato la propria vita personale e professionale sull’idea di un rapporto inscindibile e equilibrato tra religione e scienza. Considerava il proprio lavoro come medico come una missione al servizio dei sofferenti e della società.  Considerava falsa la presunta contrapposizione tra fede e ricerca scientifica. Una contrapposizione che poteva e doveva essere evitata: per Moscati medicina e[…]

Read more

Scienza e fede: La natura della realtà materiale a livello quantistico

Pubblichiamo l’abstract della conferenza La natura della realtà materiale a livello quantistico, che si svolgerà a Roma martedì 12 novembre 2019. Offerta dal professor Matteo Siccardi, docente di Matematica e Fisica, la conferenza è parte delle attività del Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Abstract: La natura della realtà materiale a livello quantistico: la luna splende se nessuno la guarda ? Nell’aprile del 1900, rivolgendosi all’associazione britannica per l’avanzamento delle scienze, in quella che probabilmente è una citazione apocrifa, il noto fisico britannico Lord Kelvin – William Thomson – affermò: “Non c’è più niente di nuovo da[…]

Read more

Studenti delle scuole superiori ai laboratori del Gran Sasso per studiare i raggi cosmici

International Cosmic Day: 70 studenti delle superiori alla scoperta dei raggi cosmici ai laboratori sotterranei del Gran Sasso. Nella giornata di mercoledì 6 novembre 2019, settanta studenti delle scuole secondarie di II° grado abruzzesi hanno partecipato all’International Cosmic Day. Studenti e docenti sono arrivati ai Laboratori del Gran Sasso da nove scuole, delle provincie di L’Aquila, Teramo e Pescara. Nella sala Fermi dei Laboratori Nazionali del Gran Sasso – LNGS hanno potuto incontrare i fisici dell’INFN Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, del GSSI Gran Sasso Science Institute, e dell’Università dell’Aquila. Qui la mattina hanno partecipato ad alcuni seminari e grazie[…]

Read more

Svizzera: premi Balzan 2019

Nel mese di settembre sono stati assegnati i Premi Balzan per l’anno 2019. Ad annunciarli nella città di Milano il presidente del Comitato generale Premi della Fondazione Balzan, Luciano Maiani, e il presidente della Fondazione Balzan Premio Enrico Decleva. Il riconoscimento è stato Istituito nel 1956 dalla Fondazione internazionale Premio Balzan, che ha sede a Lugano, Svizzera. Ha un valore complessivo di 750mila franchi svizzeri, pari ad oggi a circa 680mila euro. Metà della cifra è destinata a finanziare progetti di ricerca. Il premio ricorda e onora la figura di Eugenio Balzan, giornalista e imprenditore, morto nella città di Lugano[…]

Read more

Fatima, un miracolo che interroga fede e scienza

“Maria, Vergine di Fatima, siamo certi che ognuno di noi è prezioso ai tuoi occhi e che nulla ti è estraneo di tutto ciò che abita nei nostri cuori. Custodisci la nostra vita fra le tue braccia, guida tutti noi nel cammino della santità”. Questo il tweet di Papa Francesco lo scorso 13 maggio, giorno in cui la Chiesa Cattolica celebra la Beata Vergine Maria di Fatima. Oggi, domenica 13 ottobre, si celebra quel lontano 13 ottobre del 1917, in cui migliaia di persone furono testimoni di un evento prodigioso, presso la cittadina portoghese di Fatima. Tra loro anche molti[…]

Read more

Verna, le nuove tecnologie rendono urgente una riforma dell’ordine dei giornalisti

Per Carlo Verna la riforma dell’ordine dei giornalisti è oggi particolarmente urgente, a causa del cambiamento delle modalità di accesso alla professione, del modo in cui le nuove tecnologie hanno cambiato l’editoria e i modi di fare giornalismo. “Oggi – afferma Carlo Verna, presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine di Giornalisti – non esistono più le botteghe o le grandi navi scuola dove si imparava il mestiere. L’avvento delle nuove tecnologie e dei social media porta la necessità di una profonda rivisitazione dell’assetto dell’Ordine dei Giornalisti e invitiamo il governo e il Parlamento a prendere in considerazione le proposte elaborate dal[…]

Read more