Scienza e fede: Newsletter SRM n.161

Riprendiamo da questo mese a pubblicare con l’Istituto Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum le Newsletter SRM, con le principali e più rilevanti notizie sui temi del rapporto tra scienza e fede. La Newsletter sarà come di consueto visibile in formato html su queste pagine, oppure potete riceverla in formato pdf, iscrivendovi dal link e form Newsletter, oppure inviandoci una email di richiesta agli indirizzi indicati in questo articolo e sui contatti nelle pagine di questo giornale. Paolo Centofanti, direttore SRM – Science and Religion in Media, direttore Fede e Ragione. Newsletter SRM n.161 Gran Bretagna: più fiducia nelle[…]

Read more

Scienza e fede: Gran Bretagna, più fiducia nelle scienze, meno nella religione

I cittadini britannici stanno diventando più fiduciosi nella scienza, e meno credenti. Aumenta però la tolleranza verso il credo religioso. Emerge dal sondaggio British Social Attitudes – Attitudini sociali britanniche numero 36, realizzato dal 1983 nel Regno Unito dal National Centre for Social Research. I ricercatori intervistano annualmente oltre 3.000 cittadini britannici, sulle seguenti aree tematiche: fede e religione; scienza; donne e lavoro; relazioni e identità di genere. La metodologia prevede la possibilità di cambiare il modo in cui sono formulate le domande, conservando però la continuità con i temi affrontati negli anni. In questo modo è possibile tracciare i[…]

Read more

Torna ai Laboratori del Gran Sasso FameLab

I Laboratori Nazionali del Gran Sasso, INFN – LNGS, ospitano anche quest’anno l’edizione italiana di FameLab, il progetto sulla comunicazione della scienza indirizzato ai giovani. Possono partecipare ricercatori, scienziati e studenti universitari. Dovranno parlare di scienza basandosi solo sulle proprie capacità comunicative e scientifiche, e senza l’ausilio di strumenti mediatici o spettacolari. Si cimenteranno in una prova di tre minuti, in cui dovranno affrontare un argomento scientifico di loro personale interesse, o che faccia parte delle proprie specifiche attività di studio e ricerca. FameLab, a cui partecipano più di trenta paesi, è stato creato nel 2005 dal Cheltenham Science Festival, con[…]

Read more
la fisica della vita

La vita, tra biologia e fisica quantistica

Una delle ricerche che più colpiscono l’immaginario pubblico, e che giustamente suscitano le maggiori obiezioni etiche o religiose, è quella indirizzata a manipolare le basi della biologia e della genetica, per cercare di creare la vita dal nulla, artificialmente. Una idea, questa, che ha anche alimentato un intero filone della letteratura e del cinema di fantascienza, e che se potesse essere realizzata porterebbe a delle vere e proprie aberrazioni genetiche, mostruosità “create” dal nulla, a soli scopi scientifici, economici, o militari. Fortunatamente ad oggi nessuno scienziato è stato capace di farlo, e la vita nel nostro tempo può derivare solo[…]

Read more
hilary putnam

Hilary Putnam, il filosofo del realismo: anticipò il mondo di Matrix

Il 13 marzo scorso la filosofia ha perso uno dei suoi più acuti pensatori, professore emerito dell’università di Harvard, premiato nel 2011 a Stoccolma con il Rolf Schock Prize, che è considerato una sorta di premio Nobel per la logica e la filosofia. Un intellettuale che ha dedicato la propria ricerca anche alla matematica e alle scienze informatiche. Esponente in ambiti filosofici prima del funzionalismo, poi della corrente realista, in periodi più recenti aveva tentato una mediazione intellettuale che risolvesse la scissione antitetica tra le correnti del realismo e dell’antirealismo. Presidente dell’American Philosophical Association e Corresponding Fellow della British Academy,[…]

Read more
religioni nel mondo wikipedia

Nature: la fede nella divinità, la morale e lo sviluppo sociale

La scienza mostra come la religione sia alla base dell’etica, della cooperazione umana, e dell’origine e la crescita della società; lo sostiene infatti un recente studio antropologico, realizzato in varie comunità religiose da un gruppo di ricercatori dell’Università della British Columbia, Vancouver, Canada. La ricerca, che mostra del resto risultati simili ad  altri precedenti studi, è stata guidata da Benjamin Grant Purzycki. È  stata pubblicata nel mese di febbraio dalla rivista scientifica Nature, in un articolo dal titolo Moralistic gods, supernatural punishment and the expansion of human sociality – Dei moralistici, punizione soprannaturale e l’espansione della società umana, doi 10.1038 /[…]

Read more
La Teoria del Tutto

La Teoria del Tutto, tra scienza, speranza, fede

Il cinema, grazie alle sue tecniche, potenza narrativa e capacità espressiva, non è solo un mezzo per rendere reale, in immagini, la fantasia; è pure uno strumento privilegiato per rappresentare la realtà, descriverla, interpretarla; per raccontare la storia umana e le opere di coloro che l’hanno costruita: statisti, condottieri, eroi, esploratori, artisti, ma anche scienziati e inventori. Perché di scienza e degli uomini che le si sono dedicati, il cinema ha parlato spesso, più di quanto comunemente non si creda. Non casualmente in questa stagione tre film, due dei quali candidati ai Premi Oscar, hanno proprio la scienza come tema portante.[…]

Read more
Catholic Herald

Gran Bretagna: scienziati contro il creazionismo nelle scuole

Un nuovo polemico capitolo nel dibattito tra fede e scienza, e tra evoluzione e creazione, sembra essersi aperto nei giorni scorsi nel Regno Unito con un articolo su The Telegraph, che informava sulla dichiarazione del naturalista e divulgatore Sir David Attenborough di volersi unire alla battaglia di una trentina di scienziati e pensatori, tra cui tre premi Nobel e il famoso ateista militante Richard Dawkins, con il convolgimento anche della British Science Association, per convincere il governo britannico ad affrontare e gestire la minaccia educativa e culturale costituita dall’insegnamento nelle scuole del creazionismo.

Read more