Il Pontificio Consiglio della Cultura organizza il primo festival della scienza in Africa

L’evento, promosso dal Pontificio Consiglio della Cultura, dall’Ufficio per la Pastorale Universitaria della Diocesi di Roma e dall’Assumpta Science centre Owerry (Nigeria), e’ organizzato dalla fondazione Idis – citta’ della scienza di Napoli, in collaborazione con Finmeccanica ed altre aziende e istituzioni.

Mons. Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, presentando l’iniziativa lo scorso 22 aprile presso la Sala Stampa Vaticana, ha ricordato che il suo dicastero ”sta investendo molto sul tema del rapporto tra scienza e fede, non solo con il progetto STOQ, ma sulla base dell’antichissima, costante tradizione della Chiesa: il ritorno al logos, il ritorno alla ragione, con il suo rigore epistemologico e con la sua identita’ profonda”.

L’Africa, ha poi, affermato, ”tra le nuove culture emergenti, come Cina e India”, “occupa una posizione di grande prestigio e di grande rilievo”, questo festival è solo l’inizio di un progetto per “realizzare uno Science center” ad Owerri, e una “prima azione concreta di promozione e diffusione della cultura scientifica rivolta a tutti i cittadini nigeriani, in particolar modo ai giovani”.

Pubblichiamo il programma del Festival della Scienza di Owerry, html solo testo

Leave a Reply