Enrico Fermi

Enrico Fermi, una mostra lo celebra a Bologna

Conoscere la vita e il pensiero umano e scientifico di una delle menti più brillanti e conosciute della fisica italiana e mondiale, Premio Nobel nel 1938; capire come si faceva e si sperimentava la scienza nucleare nella prima metà del secolo scorso, dando impulso e sviluppo alla fisica contemporanea e alle sue applicazioni, dalla ricerca per capire il creato, alla produzione di energia, alle purtroppo inevitabili tecnologie militari. Questa l’opportunità offerta fino al 22 maggio 2016 ai visitatori della rassegna interattiva Enrico Fermi – Una duplice genialità tra teorie ed esperimenti, ospitata a Bologna dalla chiesa sconsacrata di San Mattia, e[…]

Read more
nasta terra luna lro lunar

NASA: l’immagine della terra vista dalla luna

La NASA, l’Agenzia Spaziale statunitense, ha pubblicato una bellissima immagine della Terra vista dalla sonda Lunar Reconnaissance Orbiter – LRO, in orbita intorno alla luna. Una immagine “semplicemente sbalorditiva”, come ha affermato Noah Petro, Deputy Project Scientist per LRO del NASA Goddard Space Flight Center di Greenbelt, nel Maryland. La foto, per inquadratura e posizione del nostro pianeta, inoltre “evoca la famosa immagine Blue Marble scattata dall’astronauta Harrison Schmitt durante la missione Apollo 17, 43 anni fa”. Si vede la Terra che sembra salire sull’orizzonte lunare. L’area inquadrata mostra l’oceano di fronte alle coste della Liberia, il deserto del Sahara,[…]

Read more
congresso nazionale società italiana fisica roma 2015

A Roma il Congresso Nazionale della Società Italiana di Fisica

Si svolge a Roma dal 21 al 25 settembre 2015 il 101° Congresso Nazionale della Società Italia di Fisica, fondata nel 1897. Una settimana di studi, organizzata ogni anno in una sede differente, e che in questa edizione vedrà riuniti circa seicento fisici italiani, per parlare della fisica nelle sue molteplici sfaccettature. I partecipanti prenderanno anche parte alla consueta Assemblea generale dei soci della Societa’ Italiana di Fisica. L’evento è strutturato in sezioni plenarie e in sette sezioni tematiche parallele, all’interno delle quali vengono presentati studi e contributi, sia teorici che sperimentali, realizzati nelle varie specifiche aree disciplinari. Queste le[…]

Read more

Presentazione del libro La scienza non ha bisogno di Dio

È stato lo stesso autore, il genetista Edoardo Boncinelli, professore presso la Facoltà di Filosofia dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, a presentare il 10 aprile scorso nel Teatro dell’Opera di Sanremo il suo ultimo libro La scienza non ha bisogno di Dio. Come ha spiegato Boncinelli, introdotto da Ito Ruscigni, il volume vuole entrare nel dibattito sul concetto filosofico e scientifico di vita, e su quali ne siano le sue origini: dovute al caso e ad una evoluzione selettiva, oppure frutto di un progetto superiore ? Link Sanremo.it

Read more

Infinitamente

Quarto anno per questo programma di eventi su scienza e divulgazione, promosso dall’Università di Verona, dal 15 al 18 marzo 2012. Tra gli incontri, che si svolgeranno presso l’Auditorium del Palazzo della Gran Guardia, segnaliamo: L’evoluzione del cervello nelle specie e le sue sorprese; con il prof. Roberto Caminiti, docente di  fisiologia al dipartimento di neurofisiologia comportamentale all’Università La Sapienza di Roma, e il prof. Paolo Fabene, associato al dipartimento di scienze neurologiche della facoltà di medicina e chirurgia dell’Università di Verona. Le sponde dell’Infinito: viaggio nell’Universo primordiale; con Marco Bersanelli, professore di astronomia e astrofisica al dipartimento di fisica[…]

Read more
God and Stephen Hawking: Whose Design Is It Anyway? John C. Lennox

God and Stephen Hawking: Whose Design Is It Anyway?

Di John C. Lennox Nel suo libro, The Grand Design, il grande matematico e astrofisico britannico Stephen Hawking (cfr. SRM 1 – SRM 2 – SRM 3) aveva ipotizzato e soprattutto teorizzato la non necessità di un Dio Creatore per spiegare e giustificare l’Universo, la sua esistenza e le leggi che lo regolano. Una posizione concettuale ardita, se non estrema, non tanto per le affermazioni in sè, quanto, come hanno rilevato molti degli studiosi e pensatori  che hanno partecipato al dibattito intellettuale provocato dal libro, per la inevitabile non solidità e non inattaccabilità delle argomentazioni fisiche, logiche e concettuali.

Read more