La ricerca scientifica sull’universo primordiale

Le origini dell’universo, le teorie e gli studi, effettuati anche con moderni strumenti come il satellite Planck per l’analisi del fondo cosmico a microonde – CMB, o il grande telescopio Herschel, o con esperimenti come BOOMERanG, realizzato con un pallone sonda in America del Nord e in Antartide tra il 1998 e il 2003 per misurare la radiazione cosmica di fondo, sono tra gli argomenti che verranno affrontati in questa conferenza che l’astrofisico Paolo de Bernardis, professore di Astrofisica all’Università di Roma La Sapienza, terrà a Roma martedì 9 aprile 2013, dalle ore 17.10 alle ore 18.40, per il Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. L’incontro con lo scienziato, autore del volume Osservare l’Universo è parte degli eventi programmati nell’ambito del modulo Creazione e teorie sull’origine dell’universo, per il secondo semestre 2012/2013.
Link conferenza

Leave a Reply