Scienza, fede, ragione, informazione. Direttore Paolo Centofanti

Libri 2020

Sapea: un sistema alimentare sostenibile per l’Unione europea

Sapea: come realizzare un sistema alimentare sostenibile per l’Unione europea.

SAPEA – Science Advice for Policy by European Academies, è un organismo scientifico indipendente che fornisce consulenze ai “commissari europei per sostenere il loro processo decisionale”. Svolge anche attività di “collegamento tra le accademie e le reti accademiche europee” e “per stimolare il dibattito in Europa sul ruolo delle prove nel processo decisionale”. Tra le aree di consulenza, c’è anche quella della sostenibilità ambientale. E sulla sostenibiltà dei sistemi alimentari europei, Sapea ha appena pubblicato un report: A sustainable food system for the European Union. Un sistema alimentare sostenibile per l’Unione europea.

“il cibo, si legge nel report – è al centro delle nostre vite. È vitale per la nostra sopravvivenza e ci collega al nostro ambiente naturale e sociale in un modo unico”. Purtroppo il nostro attuale “sistema alimentare è insostenibile. Come possiamo garantire la sicurezza alimentare futura senza trattare le persone ingiustamente o lasciandole indietro ?”

Pubblichiamo il testo introduttivo al report A sustainable food system for the European Union. Un sistema alimentare sostenibile per l’Unione europea

“La domanda globale di cibo aumenterà in futuro. Per soddisfare questa domanda, non è sufficiente semplicemente aumentare la produttività in modo sostenibile. Dobbiamo anche passare dal consumo di massa lineare a un’economia più circolare, il che significa cambiare le nostre norme, abitudini e routine. Le prove mostrano che questo tipo di cambiamento di comportamento deve avvenire collettivamente, non solo individualmente. Quindi abbiamo bisogno di una governance congiunta a livello locale, nazionale e internazionale.

Anche i sistemi alimentari contribuiscono in modo significativo alle emissioni di gas serra. Ciò può essere risolto riducendo i rifiuti o reindirizzandoli nella catena di approvvigionamento. Un mix di diverse misure sarà più efficace. Le prove dimostrano che la tassazione è uno dei modi più efficaci per modificare il comportamento. Anche i sistemi di accreditamento ed etichettatura possono avere un impatto.

Nel frattempo, la riforma delle politiche europee in materia di agricoltura e pesca offre grandi opportunità per sviluppare la resilienza e la sostenibilità. Ma non ci sono ancora prove sufficienti per sapere con certezza esattamente cosa funziona nella pratica, quindi i passi che intraprendiamo dovrebbero essere attentamente valutati e anticipati i compromessi”.

2020_ALLEA_Sustainable and FAIR Data Sharing in the Humanities

Lascia una risposta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: