accademia nazionale dei lincei

Lincei: le cellule staminali per la cura di patologie neurodegenerative

L’evento che si svolgerà a Roma questa settimana conclude ufficialmente il Consorzio Neurostemcellrepair. Istituito dal 1 ottobre 2013 al 30 settembre 2017 e finanziato dall’Unione Europea, il consorzio ha l’obiettivo di arrivare definitivamente all’utilizzo clinico di cellule staminali nella cura di malattie neurodegenerative. Con il titolo Stem Cells for Neurodegenerative Diseases – Cellule staminali per le malattie neurodegenerative, l’evento si svolgerà martedì 26 settembre 2017 nella sede dell’Accademia Nazionale dei Lincei. L’incontro inizierà con i saluti della biologa e farmacologa Elena Cattaneo, che introdurrà le due sessioni della giornata. Nella sessione del mattino, presieduta dalla stessa Elena Cattaneo, docente all’università degli[…]

Read more
nature glasser 2016 whole brain mid thicknes

Nature: il cervello nascosto che ancora non conoscevate

La mente non è proprio ciò che conoscono gli scienziati, o a maggior ragione conosce il grande pubblico: la verità era e per la maggior parte resta tuttora nascosta, sommersa dietro ciò che finora è stato possibile leggere e capire dai nostri cervelli. C’è molto di più, e di sorprendente, e forse tra poco tempo lo scopriremo. Un importante balzo avanti, anche per comprendere l’evoluzione del cervello umano, certamente sembra sia quello realizzato recentemente da alcuni neuroscienziati, in uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Nature nel mese di luglio 2016. Ricercatori di università e istituti di ricerca di Stati Uniti,[…]

Read more
cervello

Settimana del Cervello 2015: come nutrire la nostra mente

Torna dal 16 al 22 marzo 2015 la Settimana mondiale del cervello, l’evento internazionale promosso in tutto il mondo dalle associazioni e istituzioni che si occupano di scienze neurologiche, e in Italia dalla Società Italiana di Neurologia. Tema scelto per questa quinta edizione, Nutrire il cervello. Dieta e malattie neurologiche. Lo sviluppo, il funzionamento e la salute del cervello, dipendono infatti non solo dalle nostre caratteristiche genetiche, scritte nel nostro Dna, ma anche da fattori epigenetici, come l’ambiente in cui viviamo, eventuali fonti di inquinamento, il modo in cui ci nutriamo. Ciò che mangiamo influisce quindi non solo sull’efficienza delle[…]

Read more
NeuroMi

A Milano il nuovo Centro di Neuroscienze NeuroMi

Giovedì 3 luglio 2014 l’Università di Milano Bicocca ha ufficialmente presentato NeuroMi, il nuovo centro di Neuroscienze, creato, come hanno spiegato i promotori, per “favorire il raggiungimento di una massa critica di ricercatori con competenze diverse e complementari, per uno studio multidisciplinare del sistema nervoso nelle diverse età della vita”. Hanno partecipato all’evento il rettore Maria Cristina Messa, la professoressa Elena Cattaneo e Monica Di Luca, Presidente della FENS – Federation of European Neuroscience Societies. Nel corso dell’incontro i relatori hanno spiegato che il progressivo aumento delle aspettative di vita, e l’innalzamento dell’età media, hanno portato con sé anche l’aumento delle[…]

Read more

Neuroscienze e persona: l’enigma della coscienza

Cervello, mente, anima, rapporto tra teologia e scienze neurologiche, tra scienza e fede: questi alcuni dei principali argomenti al centro del convegno promosso sabato 21 giugno 2014 dal Dipartimento di Scienze Biomediche per la Salute dell’Università degli Studi di Milano, dall’Associazione Medici Cattolici Italiani – AMCI e dalla Società Italiana per la Bioetica e i Comitati Etici – SIBCE. Svoltosi nell’Aula Magna dell’Ospedale di San Donato, questo evento interdisciplinare ha visto partecipare neurologi, neuroradiologi, psicologi, teologi, filosofi, che si sono confrontati sulla coscienza, sul modo in cui è distinta e allo stesso tempo inscindibilmente connessa con il nostro cervello, e[…]

Read more

Infinitamente

Quarto anno per questo programma di eventi su scienza e divulgazione, promosso dall’Università di Verona, dal 15 al 18 marzo 2012. Tra gli incontri, che si svolgeranno presso l’Auditorium del Palazzo della Gran Guardia, segnaliamo: L’evoluzione del cervello nelle specie e le sue sorprese; con il prof. Roberto Caminiti, docente di  fisiologia al dipartimento di neurofisiologia comportamentale all’Università La Sapienza di Roma, e il prof. Paolo Fabene, associato al dipartimento di scienze neurologiche della facoltà di medicina e chirurgia dell’Università di Verona. Le sponde dell’Infinito: viaggio nell’Universo primordiale; con Marco Bersanelli, professore di astronomia e astrofisica al dipartimento di fisica[…]

Read more

Vacances de lʼEsprit 2012: Coscienza, neuroscienze e fisica quantistica

Organizzate dall’Associazione ASIA, le Vacances de l’Esprit hanno l’obiettivo di coniugare cultura e tempo libero, con una formula di corsi residenziali che consentono di seguire lezioni e seminari, e di condividere con relatori, docenti e esperti momenti di riflessioni, dibattito, scambio culturale, anche al di fuori dei tradizionali eventi e dei momenti ufficiali. I docenti del corso in programma dal 31 marzo al 1 aprile sono Michel Bitbol e Francisco Varela. Pitbol è direttore di ricerca al Centro Nazionale della Ricerca Scientifica di Parigi, Francia, e professore di Filosofia della Fisica Moderna per la scuola di dottorato dell’università della Sorbona.[…]

Read more

I benefici della Fede Cristiana: solamente spirituali o anche per la salute ?

Un netto cambiamento di prospettiva, rispetto a quanto ipotizzavano alcune correnti di pensiero sulla psichiatria, considerando, e definendo la religione e la religiosità come caratteristiche di persone “esitanti, afflitte da sensi di colpa, eccessivamente timide,  prive di chiare e ferme convinzioni che permettano loro di affrontare le difficoltà dell’esistenza”. Insomma una patologia, o al limite la dimostrazione evidente di patologie sottostanti, come psicosi, o la nevrosi teorizzata da Sigmund Freud. In realtà, un recente studio sembra dimostrare come la fede non sia solo perfettamente compatibile con un buon stato di salute, psichica e fisica, ma porti anzi benefici agli individui[…]

Read more

SRM Newsletter n. 158

  8 febbraio 2011   Israel: perchè la morale non è determinata dai neuroni Cos’è il pensiero? È rappresentabile, oppure individuabile con i moderni strumenti diagnostici? E cos’è la coscienza? Un agglomerato di neuroni, connessioni sinaptiche e equilibrio biochimici, o qualcosa di più complesso, che sfugge tanto a una definizione scientifica definitiva e incontrovertibile, quanto all’individuazione sperimentale? Quali meccanismi influiscono sui nostri comportamenti e sulle nostre valutazioni etiche e morali? Queste alcune delle domande fondamentali che per Giorgio Israel, ordinario di Storia della matematica presso l’Università la Sapienza di Roma, la medicina, le neuroscienze, la diagnostica per immagini, ancora non[…]

Read more