Scienza e fede: l’esperienza con i giovani del Faraday Institute di Cambridge

I giovani hanno interesse per il rapporto tra scienza e fede ? Qual’è la loro opinione prevalente, e quali sono i modi e linguaggi più opportuni per parlarne ? Sono alcune delle questioni affrontate dal Faraday Institute for Science and Religion di Cambridge – Gran Bretagna, in un’attività indirizzata specificamente agli studenti. Il progetto ha coinvolto giovani di numerosi istituzioni accademiche sul territorio britannico. Ragazzi e ragazze hanno posto ai docenti domande su questioni come il confronto tra le scienze naturali, l’evoluzione delle Terra e dei viventi e le Sacre Scritture; l’esistenza di altre forme di vita nell’universo; la religiosità[…]

Read more

L’origine dell’Universo e del tempo

Scienza, fede e cosmologia: l’origine dell’Universo e del tempo Una conferenza a Roma del prof. Costantino Sigismondi, docente l’Università La Sapienza di Roma, per il modulo Creazione e teorie sull’origine dell’universo del Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Si parlerà delle attuali teorie cosmologiche sull’origine e l’evoluzione del cosmo e di come possono essere in equilibrio con una interpretazione non sempre letterale delle Sacre Scritture. In particolare con la visione religiosa della Creazione. Con il titolo L’origine dell’Universo e del tempo, questo evento si svolgerà martedì 19 febbraio 2019 dalle 17.10 nell’aula magna dell’università, in via degli[…]

Read more

Darwin Day: eventi dedicati al naturalista britannico e alla teoria dell’evoluzione

Incontri, mostre e rassegne in tutto il mondo, in queste settimane, per celebrare il Darwin Day, tra scienza e filosofia. Una iniziativa annuale che ricorda il pensiero e la nascita – il 12 febbraio del 1809 – del naturalista e botanico britannico Charles Robert Darwin. Padre con il naturalista gallese Alfred Russel Wallace della teoria dell’evoluzione. Numerosi gli eventi organizzati, all’estero e nel nostro paese, da università, istituti culturali e di ricerca, associazioni. Incontro per parlare di Darwin, della teoria evolutiva, e delle sue connessioni sociali, politiche, culturali, religiose. Come noto, la teoria dell’evoluzione non è in contrasto con la[…]

Read more

Canada: Julie Payette tra scienza, fede e critiche

Nel dibattito tra scienze e religione, la politica dovrebbe avere un ruolo secondario, per quanto importante, dopo scienziati e teologi, e dovrebbe anche capire ciò che la popolazione vuole, eventualmente guidandola verso ciò che realmente può essere meglio per lei e per la nazione. Anche perché, solitamente, i politici non hanno competenze scientifiche, filosofiche o teologiche. Nella vita politica portano però naturalmente, potremmo dire anche giustamente, la propria visione del mondo e la propria fede, quando ne hanno una, o al contrario il proprio agnosticismo o ateismo. Le situazioni si complicano, anche dal punto di vista mediatico, come avvenuto in[…]

Read more
galileo galilei

Galileo: 25 anni fa la Chiesa riconosceva l’errore di una fede che negava la scienza

Era il 31 ottobre del 1992, quando Papa Giovanni Paolo II, nel suo discorso ai partecipanti all’Assemblea Plenaria della Pontificia Accademia delle Scienze, ammetteva pubblicamente gli errori compiuti nel caso dello scienziato toscano, e ne spiegava la ragione.  “Se la cultura contemporanea – affermava l’allora Pontefice – è segnata da una tendenza allo scientismo, l’orizzonte culturale dell’epoca di Galileo era unitario e recava l’impronta di una formazione filosofica particolare. Questo carattere unitario della cultura, che è in sé positivo e auspicabile ancor oggi, fu una delle cause della condanna di Galilei”. Papa Giovanni Paolo spiegava così che in quel periodo[…]

Read more