Scienza e fede: Newsletter SRM N262

Pubblichiamo Newsletter SRM N262, con alcune delle principali e più rilevanti notizie recenti sui temi del rapporto tra scienza e fede. La Newsletter come di consueto è visibile in formato html su queste pagine, oppure potete riceverla in formato pdf, iscrivendovi dal link e form Newsletter, oppure inviandoci una email di richiesta agli indirizzi indicati in questo articolo e sui contatti nelle pagine di questo giornale. Paolo Centofanti, direttore SRM – Science and Religion in Media, direttore Fede e Ragione.   Papa Francesco: medicina al servizio dell’uomo, tra scienza, fede, etica Nella medicina, afferma il Santo Padre, la dimensione spirituale[…]

Read more

Starship: il razzo che ci porterà sulla Luna e su Marte

Elon Musk ha presentato nella piccola cittadina di Boca Chica, in Texas, la nuova generazione del razzo Starship. Starship, definito da Musk “il santo graal dello spazio”, è alto 55 metri e ha un diametro di 9 metri. Pesa a vuoto 85 tonnellate e può trasportare un carico di 150 tonnellate. Potrà portare in orbita fino a 100 persone. Il razzo per Musk rappresenta “la svolta perché la nostra civiltà diventi una civiltà spaziale”, rendendo “i viaggi nello spazio come se fossero dei viaggi aerei”. L’imprenditore lo ha simbolicamente presentato accanto al primo veicolo spaziale realizzato dalla SpaceX: il Falcon[…]

Read more

Scienza, fede e ragione: Audiweb, senza fake news e falsi follower

Parlando solo di scienza, fede e ragione, si possono raggiungere – e probabilmente nel tempo superare – le 480.000 visite mensili. Con una crescita progressiva che appare come un trend proporzionale. E che da alcuni anni – come si può desumere dai report mensili Audiweb – ci permette di confrontarci con realtà editoriale molto più strutturate dal punto di vista economico e organizzativo. Con budget di centinaia di migliaia di euro e oltre. Una crescita, quella di SRM, che ad oggi ancora non prevede – per ragioni tecniche – l’utilizzo e il conteggio di diversi parametri utilizzati nelle statistiche Audiweb.[…]

Read more

Lincei: attività del mese di ottobre

Lincei: Biomatematica e Medicina Dall’8 all’11 ottobre 2018, nell’ambito delle iniziative previste per l’anno della Biomatematica si è svolto il convegno interdisciplinare Mathematics for Medicine. Al centro dell’evento la modellizzazione matematica applicata a problemi di immunologia, malattie cardiovascolari, neurologia e malattie dell’invecchiamento, oncologia, epidemiologia, endocrinologia, cellule staminali e rigenerazione dei tessuti. Il convegno è stato promosso da European Mathematical Society, Accademia Nazionale dei Lincei, INdAM, CNR, Politecnico di Torino e ESMTB, in collaborazione con il Consiglio Nazionale delle Ricerche di Roma. Chimica e energia solare per un mondo sostenibile Giovedì 18 e venerdì 19 ottobre a Palazzo Corsini, Roma, L’Accademia dei[…]

Read more

Nature: AWAKE, i nuovi acceleratori di particelle

Fisica delle particelle: AWAKE è la nuova generazione di acceleratori di particelle ad alta energia Ne parla sulla rivista scientifica Nature l’articolo Acceleration of electrons in the plasma wakefield of a proton bunch, pubblicato mercoledì 29 agosto 2018. L’articolo racconta la prima dimostrazione dell’esperimento Advanced Wakefield – AWAKE del Cern di Ginevra. Spiegando che Awake rappresenta “il futuro degli acceleratori di particelle ad alta energia”. Sia per gli studi attuali, sia per le tecnologie che aiuterà a sviluppare. “Gli acceleratori di particelle ad alta energia – si legge su Nature – sono stati fondamentali per fornire una comprensione più profonda delle particelle fondamentali”. E[…]

Read more

Scienza e fede e novità Audiweb

Non è facile gestire un giornale online su temi di scienza e fede Non solo perché nel mercato editoriale rappresenta una nicchia a dir poco specialistica. Soprattutto per la specificità e complessità dei temi affrontati. Anche perché il nostro non è, ad oggi, un progetto di marketing. È invece un progetto no profit didattico – a livelli universitari – informativo giornalistico e di analisi critica su questioni attinenti il rapporto tra scienza e fede. Gestito però – per quanto gli scarsissimi mezzi e la nostra specificità lo consentono – con logiche, criteri e strumenti professionali, e di marketing culturale, web, social.[…]

Read more

Canada: Julie Payette tra scienza, fede e critiche

Nel dibattito tra scienze e religione, la politica dovrebbe avere un ruolo secondario, per quanto importante, dopo scienziati e teologi, e dovrebbe anche capire ciò che la popolazione vuole, eventualmente guidandola verso ciò che realmente può essere meglio per lei e per la nazione. Anche perché, solitamente, i politici non hanno competenze scientifiche, filosofiche o teologiche. Nella vita politica portano però naturalmente, potremmo dire anche giustamente, la propria visione del mondo e la propria fede, quando ne hanno una, o al contrario il proprio agnosticismo o ateismo. Le situazioni si complicano, anche dal punto di vista mediatico, come avvenuto in[…]

Read more
Papa Francesco

Il Santo Padre: senza amore vita e fede non hanno senso

Papa Francesco nell’Angelus di oggi, domenica 29 ottobre 2017, ha spiegato che per essere dei buoni cristiani è necessario soprattutto amare, Dio e il proprio prossimo. Amore come ragione e necessità della propria fede, quindi, prendendo ad esempio la risposta che Gesù da ai Farisei nel brano del Vangelo della liturgia di oggi. “In questa domenica – ha affermato Il Pontefice – la liturgia ci presenta un brano evangelico breve, ma molto importante – cfr Mt 22, 34 – 40 -. I farisei cercano di “mettere alla prova Gesù”, e “uno di loro, un dottore della Legge, gli rivolge questa[…]

Read more
logo cagliari festival scienza

Cagliari Festival Scienza 2016

Nuova edizione da martedì 8 a domenica 13 novembre 2016, della rassegna scientifica divulgativa che si svolge annualmente in Sardegna, con due principali obiettivi: raccontare e spiegare la ricerca scientifica e le sue applicazioni tecnologiche a scuole, ricercatori, bambini, famiglie, studenti; promuovere tra giovani e adulti lo studio della scienza. Sei giorni di conferenze, tavole rotonde, letture, seminari, mostre, spettacoli, laboratori sperimentali e interattivi, dibattiti. I relatori hanno parlato con i partecipanti dei grandi temi di discipline quali fisica classica e quantistica, paleontologia, biologia, chimica, neuroscienze, astronomia, matematica, nanotecnologie. Titolo scelto per questa edizione, La Scienza che unisce i popoli:[…]

Read more