L’evoluzione, tra scienza e religione

evoluzione e creazione simone morandiniLa teoria evolutiva di Charles Darwin pone grandi sfide non solo alla moderna biologia, ma anche alla teologia, l’antropologia, la filosofia, l’etica. Dal punto di vista teologico, l’approccio può essere di due macro tipi principali: negare l’evoluzione, il che vorrebbe dire negare anche la scienza; oppure cercare di capire come il darwinismo possa essere compatibile con la religione, ad esempio con il Magistero della Chiesa Cattolica, e con la fede di ciascun credente.

Ne parla un recente libro, dal titolo Evoluzione e creazione. Una relazione da ritrovare, pubblicato ad Aprile 2016 da Edizioni Messaggero Padova, ISBN: 9788825043037, a cura di Simone Morandini, docente di teologia della creazione alla Facoltà teologica del Triveneto, Padova.

Nato a Firenze il 31 marzo del 1961, Simone Morandini nel 1985 si è laureato in Fisica all’Università di Firenze, iniziando poi gli studi teologici, completati nel 1996 con il dottorato in Teologia Ecumenica alla Pontificia Università San Tommaso di Roma. Attualmente insegna Matematica e Fisica al Liceo Marco Foscarini di Venezia. Tra i suoi libri Teologia e ecologia, del 2005; Teologia e fisica, del 2007; Darwin e Dio. Teologia, evoluzione, etica, del 2009.

Leave a Reply