Scienza e fede: George Coyne sul caso Galileo

L’11 febbraio 2020 è morto P George Coyne, per 28 anni direttore della Specola Vaticana, l’osservatorio astronomico della Santa Sede. Per ricordarlo, ripubblichiamo il testo integrale del suo intervento al convegno Il caso Galileo. Una rilettura storica, filosofica, teologica. L’evento era stato organizzato dall’Istituto Stensen a Firenze nel 2009. La così detta Commissione Galileo fu costituita da Giovanni Paolo II con una lettera del Cardinale Segretario di Stato, il 3 luglio 1981, ai membri della Commissione. Il 31 ottobre 1992, con una solenne udienza alla Pontificia Accademia delle Scienze, Giovanni Paolo II concluse il lavoro della i L’allocuzione dei Papa[…]

Read more

Rapporto tra fede e scienza: due conferenze a Roma

Due conferenze a Roma per parlare del rapporto tra fede e scienza, in particolare con le scienze chimiche e fisiche. Martedì 17 Dicembre 2019 all’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, nell’ambito delle attività del Master in Scienza e Fede, si è svolto l’incontro sul tema Il modello standard delle particelle elementari. Relatore l’astrofisico spagnolo Jaime Julve. Vicedirettore dell’Instituto de Fisica Fundamental dello Spanish National Research Council, il professor Julve si occupa di Teoria della gravitazione, e soluzioni risonanti in Meccanica Quantistica. Martedì 7 gennaio 2020, presso la stessa università, si svolgerà invece la conferenza Dall’Atomo all’Uomo: Determinismo, Diversità, Complessità. Vincenzo Balzani, professore[…]

Read more

Scienza e fede: La natura della realtà materiale a livello quantistico

Pubblichiamo l’abstract della conferenza La natura della realtà materiale a livello quantistico, che si svolgerà a Roma martedì 12 novembre 2019. Offerta dal professor Matteo Siccardi, docente di Matematica e Fisica, la conferenza è parte delle attività del Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Abstract: La natura della realtà materiale a livello quantistico: la luna splende se nessuno la guarda ? Nell’aprile del 1900, rivolgendosi all’associazione britannica per l’avanzamento delle scienze, in quella che probabilmente è una citazione apocrifa, il noto fisico britannico Lord Kelvin – William Thomson – affermò: “Non c’è più niente di nuovo da[…]

Read more

Lincei: conferenze didattiche su Leonardo da Vinci

L’Accademia Nazionale dei Lincei organizza tra ottobre e gennaio una serie di conferenze per le scuole, dedicate al genio artistico e scientifico di Leonardo da Vinci. Le conferenze sono parte dell’iniziativa I Lincei per una nuova didattica nella scuola: una rete nazionale. Attivo dal 2011, il progetto è promosso nell’ambito di alcune iniziative culturali realizzate dai Lincei e dal MIUR – Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca. È organizzato in Poli: attualmente sono 19, distribuiti in 16 regioni italiane. Ha l’obiettivo di divulgare e sostenere la cultura scientifica nelle scuole italiane di primo e secondo grado. Come spiega la nota[…]

Read more

Insegnanti a lezione ai Laboratori del Gran Sasso

Il percorso formativo per insegnanti è stato organizzato dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare – INFN. Il Programma INFN per Docenti – PID 2019 si è svolto dal 21 ottobre al 25 ottobre nei Laboratori Nazionali del Gran Sasso. Questo evento formativo è indirizzato a insegnanti di materie scientifiche degli istituti superiori italiani. Promosso dall’INFN – Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, prevede elementi di fisica di base, delle tecnologie connesse, e delle possibili applicazioni. Al centro delle lezioni, la fisica astroparticellare. I docenti hanno inoltre parlato delle questioni scientifiche connesse “ai neutrini, alla materia oscura, ai raggi cosmici e alle onde[…]

Read more

Svizzera: premi Balzan 2019

Nel mese di settembre sono stati assegnati i Premi Balzan per l’anno 2019. Ad annunciarli nella città di Milano il presidente del Comitato generale Premi della Fondazione Balzan, Luciano Maiani, e il presidente della Fondazione Balzan Premio Enrico Decleva. Il riconoscimento è stato Istituito nel 1956 dalla Fondazione internazionale Premio Balzan, che ha sede a Lugano, Svizzera. Ha un valore complessivo di 750mila franchi svizzeri, pari ad oggi a circa 680mila euro. Metà della cifra è destinata a finanziare progetti di ricerca. Il premio ricorda e onora la figura di Eugenio Balzan, giornalista e imprenditore, morto nella città di Lugano[…]

Read more

Nobel per la Chimica a Goodenough, Whittingham e Yoshino “per lo sviluppo di batterie agli ioni di litio”.

Il premio Nobel per la chimica 2019 è stato assegnato dalla Reale Accademia delle Scienze Svedese congiuntamente allo statunitense John B. Goodenough, al britannico M. Stanley Whittingham e al giapponese Akira Yoshino “per lo sviluppo di batterie agli ioni di litio”. Il Nobel è stato annunciato ieri, mercoledì 9 ottobre 2019 dal professor Göran K. Hansson, segretario generale della Royal Swedish Academy of Sciences. Qui il video dell’annuncio, dal sito ufficiale Nobelprize.org. John B. Goodenough è nato nel 1922 a Jena, in Germania. Ho ottenuto il Ph.D. nel 1952 all’Università di Chicago, Illinois, Stati Uniti. Goodenough è Cockrell Chair in[…]

Read more