Insegnanti a lezione ai Laboratori del Gran Sasso

Il percorso formativo per insegnanti è stato organizzato dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare – INFN.

Il Programma INFN per Docenti – PID 2019 si è svolto dal 21 ottobre al 25 ottobre nei Laboratori Nazionali del Gran Sasso. Questo evento formativo è indirizzato a insegnanti di materie scientifiche degli istituti superiori italiani. Promosso dall’INFN – Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, prevede elementi di fisica di base, delle tecnologie connesse, e delle possibili applicazioni. Al centro delle lezioni, la fisica astroparticellare.

I docenti hanno inoltre parlato delle questioni scientifiche connesse “ai neutrini, alla materia oscura, ai raggi cosmici e alle onde gravitazionali”. E di questioni e metodi della fisica sperimentale, con particolare interesse  per le interazioni “di particelle con la materia e i rivelatori di particelle”. Il modulo formativo è stato preparato da una ventina di ricercatori e tecnici dei Laboratori Nazionali del gran Sasso – LNGS. Hanno collaborato al corso, riconosciuto dal MIUR come aggiornamento professionale – professori del dipartimento di Scienze Fisiche e Chimiche dell’Università dell’Aquila e del Gran Sasso Science Institute.

Gli organizzatori hanno previsto anche attività di laboratoria, che hanno permesso agli insegnanti di sperimentare personalmente. Tra gli argomenti affrontati,  “l’approccio all’ambiente di calcolo per l’analisi dei dati sperimentali”. L’utilizzo di rivelatori di particelle. La  realizzazione di un rivelatore di raggi cosmici in scala ridotta. “Metodi per la misura della purezza dei materiali”. L’utilizzo di  uno spettrometro di massa per identificare la composizione della materia.

La nota ufficiale INFN – LNGS: dopo il Gran Sasso i Laboratori Nazionali di Legnaro e i Laboratori Nazionali del Sud.

Come spiega la nota ufficiale INF – LNGS, “l’edizione 2019-2020 del programma PID coinvolgerà a rotazione i vari laboratori nazionali dell’INFN: dopo i Laboratori Nazionali del Gran Sasso sarà la volta dei Laboratori Nazionali di Legnaro e dei Laboratori Nazionali del Sud. Per questa edizione del PID hanno presentato domanda di partecipazione circa 250 docenti, di cui quasi il 60% ha scelto i LNGS come sede del corso. Tra questi ultimi, sono stati selezionati circa 40 insegnanti sulla base di seguenti requisiti: la materia di insegnamento, l’iter formativo e le prospettive di applicazione in ambito didattico delle conoscenze acquisite”. Link PID LNGS 2019. Link PID Nazionale, INFN.

Leave a Reply