Scienza e fede: Natale 2019 e Newsletter SRM 263

Scienza e fede: pubblichiamo Newsletter SRM 263, in coincidenza con questo Natale 2019 e con l’arrivo del nuovo anno. “Il mirabile segno del presepe, così caro al popolo cristiano, suscita sempre stupore e meraviglia. Rappresentare l’evento della nascita di Gesù equivale ad annunciare il mistero dell’Incarnazione del Figlio di Dio con semplicità e gioia. Il presepe, infatti, è come un Vangelo vivo, che trabocca dalle pagine della Sacra Scrittura. Mentre contempliamo la scena del Natale, siamo invitati a metterci spiritualmente in cammino, attratti dall’umiltà di Colui che si è fatto uomo per incontrare ogni uomo. E scopriamo che Egli ci[…]

Read more

ESO: spettacolare video delle stelle nella regione centrale della via Lattea

Uno spettacolare video di stelle della regione centrale della Via Lattea, pubblicato dall’ESO – European Southern Observatory. Il video, realizzato grazie allo strumento HAWK-I e disponibile pure in formato 4K, riepiloga le osservazioni effettuate dal Very Large Telescope – VLT dell’ESO sull’area centrale della Via Lattea. E mostra “nuovi dettagli sulla storia della nascita delle stelle nella nostra galassia”. L’ESO inviata a guardare il video per “scoprire di più sulle straordinarie immagini catturate con lo strumento HAWK-I installato sul VLT, e le scoperte fatte sulla formazione stellare nella regione centrale della nostra galassia”. Questo nuovo video è parte degli ESOcast[…]

Read more

Lincei: tre incontri per ricordare Primo Levi

Tre eventi a Roma, all’Accademia Nazionale dei Lincei, per celebrare i cento anni dalla nascita di Primo Levi. Chimico e scrittore, Levi nacque a Torino il 31 luglio del 1919 e morì a Torino l’11 aprile del 1987. Chimico e scrittore, è stato autore di romanzi, poesie, racconti e saggi. L’Accademia nazionale dei Lincei lo ricorda con tre incontri dal mercoledì 4 a venerdì 6 dicembre. L’evento di mercoledì è dedicato alla storia e all’importanza per la la chimica e la scienza del Sistema periodico degli elementi o tavola periodica degli elementi. Il sistema per ordinare gli elementi inventato separatamente[…]

Read more

Darwin: i 160 anni dell’Origine delle Specie

Sono trascorsi 160 anni dalla pubblicazione del volume di Charles Darwin L’origine delle specie per selezione naturale, il libro che ha presentato e spiegato la teoria dell’evoluzione naturale dei viventi. Nelle prossime settimane pubblicheremo notizie degli eventi organizzati in tutto il mondo e nel nostro paese per celebrare questo importante anniversario. Il 24 novembre del 1859 veniva pubblicato a Londra dall’editore John Murray il volume L’origine delle specie per selezione naturale, lo studio più importante sulla teoria evolutiva degli esseri viventi. Ne era autore il naturalista e botanico britannico Charles Robert Darwin, considerato insieme al naturalista gallese Alfred Russell Wallace il padre della[…]

Read more

Fede e scienza: Giuseppe Moscati, medico e credente

Giuseppe Moscati, canonizzato da Papa Giovanni Paolo II il 25 ottobre del 1987, è stato un simbolo di equilibrio tra fede e scienza. Moscati è stato Beatificato da Papa Paolo VI durante l’Anno Santo del 1975. Medico, studioso, insegnante, San Giuseppe Moscati ha sempre basato la propria vita personale e professionale sull’idea di un rapporto inscindibile e equilibrato tra religione e scienza. Considerava il proprio lavoro come medico come una missione al servizio dei sofferenti e della società.  Considerava falsa la presunta contrapposizione tra fede e ricerca scientifica. Una contrapposizione che poteva e doveva essere evitata: per Moscati medicina e[…]

Read more

Scienza e fede: Newsletter SRM N262

Pubblichiamo Newsletter SRM N262, con alcune delle principali e più rilevanti notizie recenti sui temi del rapporto tra scienza e fede. La Newsletter come di consueto è visibile in formato html su queste pagine, oppure potete riceverla in formato pdf, iscrivendovi dal link e form Newsletter, oppure inviandoci una email di richiesta agli indirizzi indicati in questo articolo e sui contatti nelle pagine di questo giornale. Paolo Centofanti, direttore SRM – Science and Religion in Media, direttore Fede e Ragione.   Papa Francesco: medicina al servizio dell’uomo, tra scienza, fede, etica Nella medicina, afferma il Santo Padre, la dimensione spirituale[…]

Read more
meridiana francesco bianchini santa maria degli angeli

Scienza e fede: la Meridiana di Santa Maria degli Angeli

La Meridiana Clementina di Santa Maria degli Angeli a Roma, opera di Francesco Bianchini, nella storia dell’astronomia e come simbolo del rapporto tra fede e scienza. Questi alcuni dei temi affrontati in un evento a Roma martedì 15 ottobre 2019: La Meridiana di Santa Maria degli Angeli. Nuove scoperte al servizio della storia della scienza e della Chiesa. Una lectio magistralis offerta dall’astrofisico Costantino Sigismondi ICRA – Università di Roma La Sapienza. La Lectio coincide con l’inaugurazione del nuovo anno accademico del Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Docente per il Master in Scienza e Fede, il[…]

Read more

Olof Ramstrom: le batterie agli ioni di litio rendono possibile un mondo pulito e mobile

Per Olof Ramstrom, membro del Comitato Nobel per la chimica, “gli studi per lo sviluppo di batterie agli ioni di litio “hanno reso possibile il mondo mobile”. Intervistato dalla giornalista freelance Joanna Rosele subito dopo l’annuncio del Nobel, Olof Ramstrom ha definito “una storia molto carica” la scelta di conferire il Premio a John B. Goodenough, M. Stanley Whittingham e Akira Yoshino. Vedi Nobel per la Chimica a Goodenough, Whittingham e Yoshino “per lo sviluppo di batterie agli ioni di litio”. Ramstrom ha spiegato che le batterie agli ioni di litio, “piccole e potenti rispetto alla vecchia tecnologia delle batterie,[…]

Read more

L’immagine Nasa: Marte, il cratere Danielson

L’immagine scelta giovedì 19 settembre 2019 dalla Nasa è quella del cratere Danielson su Marte, e dei suoi strati di roccia sedimentaria e sabbia. Gli strati sedimentari, depositatisi in centinaia di miliardi di anni, ci raccontano la storia geologica e climatica del pianeta Marte. La roccia “si è formata milioni o miliardi di anni fa quando sedimenti sciolti si sono depositati nel cratere, uno strato alla volta, e sono stati successivamente cementati sul posto”. Mentre “le variazioni cicliche delle proprietà dei sedimenti hanno reso alcuni strati più resistenti all’erosione di altri. Dopo eoni, questi strati più duri sporgono verso l’esterno[…]

Read more