Astronomia: la cometa dei Re Magi

Josè Gabriel FunesLa cometa che nel Vangelo guida i Re Magi fino alla grotta di Betlemme, ha un profondo significato simbolico e spirituale, e come episodio simboleggia il forte legame tra scienza e fede.

Padre José Gabriel Funes (foto), direttore della Specola Vaticana, ne ha parlato in questa intervista a Radio Vaticana, in coincidenza con la festività dell’Epifania, spiegando che mentre spesso “nella nostra cultura quotidiana, che talvolta è un po’ superficiale, scienza e fede vengono presentate come nemici in una guerra santa”, nella realtà “scienza e fede possono vivere in armonia”, e gli stessi “Magi sono per noi un esempio di come scienza e fede possano aiutarsi a vicenda, possano essere integrate”.

Così i tre sapienti che affrontano un lungo, faticoso e pericoloso viaggio per rendere omaggio al Figlio di Dio, “sono pellegrini, sono quelli che cercano la verità” e ai mostrano a noi come “esempi: persone oneste intellettualmente che con la loro intelligenza cercano la verità”.

Link Radio Vaticana

immagine: Paolo Centofanti

Leave a Reply